Coronavirus, il messaggio di Mattarella al presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato un messaggio al Presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli, Bernhard Scholz concentrandosi sull’emergenza coronavirus.

Coronavirus, il messaggio di Mattarella al presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli

“Questa quarantunesima edizione del Meeting si svolge mentre la terribile pandemia semina sofferenze e morte a ogni latitudine, facendo irruzione nella nostra storia e costringendoci a un rallentamento, purtroppo con pesanti conseguenze economiche e sociali.

Siamo ora chiamati a ripartire con maggiore qualità, con più forte coscienza di comunità, con un nuovo sviluppo che rispetti la natura e superi le discriminazioni sociali.

Gli organizzatori del Meeting ne hanno manifestato consapevolezza nel confermare il programma di iniziative. Queste, ancora una volta, accresceranno il patrimonio culturale e le occasioni di confronto nel Paese, e rappresenteranno per le tante comunità di riferimento un momento importante di fraternità e di crescita.

Ai promotori, ai volontari, ai relatori, agli ospiti rivolgo l’augurio più sincero“, recita la parte iniziale del messaggio del Presidente.

Sergio Mattarella
Roma 27/05/2018 – consultazioni Quirinale / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Sergio Mattarella

“Il nostro Paese ha dato prova delle energie morali e civili”

Il Presidente Mattarella ha poi voluto evidenziare i meriti del nostro Paese, capace di rispondere in maniera efficace alla crisi che ha devastato l’Europa.

“Cogliere il cambiamento, di cui l’Unione europea è stata capace nella risposta alla pandemia e nel progettare la ripartenza, è oggi la premessa di un rilancio dell’Italia. Il nostro Paese ha dato prova, ancora una volta, delle sue energie morali e civili e soltanto nell’integrazione e nella solidarietà europea può costruire un domani adeguato per i suoi figli”.

“All’impegno economico, sociale, culturale che ne deriva tutti possiamo e dobbiamo contribuire. Le istituzioni anzitutto e l’intera società, con le sue forze economiche e le sue preziose autonomie sociali. Questo è il percorso per colmare i ritardi e rendere più saldi l’Italia e l’avvenire delle sue giovani generazioni”, prosegue il Capo di Stato.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus evidenza politica primo piano Sergio Mattarella Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 17-08-2020


Scuola, il vademecum dei presidi. ‘No a responsabilità penali in caso di malattia’

Juan Carlos è negli Emirati