Impennata delle denunce per la violazione dei divieti: 15mila in due giorni. E il Viminale rafforza i controlli in vista del weekend.

ROMA – Nuova impennata delle denunce per la violazione dei divieti. Nelle ultime 48 ore sono 15mila le sanzioni effettuate dalle Forze dell’Ordine che continuano ad effettuare controlli sulle strade con posti di blocco sia per chi si muove a piedi che con le auto.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Impennata di denunce e controlli rafforzati

I numeri sono in continua crescita nonostante i continui inviti di rimanere a casa per cercare di fermare il coronavirus. Negli ultimi due giorni le denunce sono state 15mila ma i dati rischiano di salire nel weekend con il Viminale che, come sempre, ha deciso di rafforzare i controlli.

Una situazione che potrebbe portare il Governo a prorogare le misure restrittive fino ai primi giorni di maggio anche se sono in corso tutte le riflessioni del caso. Le festività del 25 aprile e del 1° maggio ‘spaventano’ Palazzo Chigi che sta cercando di individuare una soluzione ideale per far ripartire il Paese. E, al momento, l’ipotesi più probabile sembra essere quella di uno stop and go. Lockdown, quindi, durante il fine settimane e le feste mentre gli altri giorni una minima apertura per consentire all’economia di ricominciare a camminare.

Polizia di Stato
fonte foto https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

A Napoli molta gente in strada

Preoccupa la situazione a Napoli. Come si può vedere in un video pubblicato dal Corriere della Sera, diverse persone sono scese in strada per andare a fare la spesa. Un rischio molto alto di assembramento con la Regione che nelle prossime ore potrebbe ribadire al Governo il bisogno dell’Esercito per far rispettare i divieti.

Situazioni che rischiano di far prolungare la quarantena ancora di qualche giorno anche se nessuna decisione sarà presa prima di una settimana.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/poliziadistato.it/

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-04-2020


Esce “Corona”, il primo film sul Covid-19!

Coronavirus, negli Usa più di 1.400 decessi in 24 ore, 7.000 dall’inizio dell’emergenza