La patente scaduta o prossima alla scadenza avrà validità fino al 31 agosto 2020. E’ quanto deciso dal Decreto Legge n. 18, contenente le misure di contenimento del coronavirus.

Patente scaduta, revisione auto in vista, durata del foglio rosa. Sono alcuni dei pensieri tra i tanti in questi giorni di emergenza legata al coronavirus. Agenzie pratiche e autoscuole chiuse fino al 3 aprile, in ossequio ai provvedimenti del Governo, nonché gli uffici della motorizzazione civile. E nel frattempo arriva una scadenza, che riguardi il titolo abilitativo alla guida piuttosto che il controllo dell’idoneità del veicolo a circolare?

Patente scaduta? Vale fino al 31 agosto 2020

I dubbi sono stati evasi con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del cosiddetto “Cura Italia”, il decreto legge numero 18. L’articolo 104 afferma che “la validità a ogni effetto dei documenti di riconoscimento e di identità… rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020“. Resta inteso che ciò non vale per l’Estero.

Numero patente
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/stampa-digitale-camionista-km-1198862/

Le altre proroghe

Per quel che concerne gli aspiranti alla patente, ossia in regime di foglio rosa, già negli scorsi giorni il Governo aveva determinato che quelli con scadenza compresa tra il 1° febbraio e il 30 aprile 2020 fossero prorogati di validità fino al 30 giugno 2020.
E per la revisione del veicolo? Quelle da effettuare entro il 31 luglio potranno essere svolte entro il mese di ottobre.


Coronavirus, vaccino italiano passa alla fase dei test sugli animali

Coronavirus, Gallera: “Se entro domenica la curva non scende, misure più rigide”. A Bergamo finiti i posti in terapia intensiva