Coronavirus, i provvedimenti regione per regione: ecco le decisioni

Coronavirus, i provvedimenti Regione per Regione

Coronavirus, i provvedimenti Regione per Regione. Calabria, Sicilia e Campania ‘isolate’. Tutte le informazioni sulle norme.

MILANO – Coronavirus, i provvedimenti Regione per Regione. Prima della conferenza stampa del premier Conte, ogni amministrazione regionale ha dato vita a dei provvedimenti singoli per cercare di fermare il Covid-19.

Coronavirus, i provvedimenti Regione per Regione

Di seguito i provvedimenti Regione per Regione decisi dalle amministrazioni locale per combattere il Coronavirus.

I provvedimenti in Veneto

A Venezia il Patriarcato ha detto stop alle Messe (compresa quella delle Ceneri) fino al 3 aprile. In sostituzione i fedeli sono invitati “a un tempo conveniente alla preghiera e alla meditazione, aiutandosi con radio e televisione”. Chiusi i supermercati e i negozi di alimentari la domenica e i giorni festivi. Passeggiata e jogging fino a 200 metri dalla propria abitazione.

I provvedimenti in Lombardia

Diversi anche i provvedimenti in Lombardia. Stop a cantieri, fabbriche e uffici pubblici fino al prossimo 15 aprile.

I provvedimenti in Piemonte

In Piemonte la Regione ha deciso di chiudere tutte le fabbriche non essenziali come anche l’attività del cantiere e gli uffici pubblici. Niente assembramento di più di due persone nei luoghi pubblici.

I provvedimenti in Alto Adige

In Alto Adige asili e università ferme fino a venerdì 3 aprile. Divieto di sedersi sulle panchine con l’uso delle piste ciclabili per recarsi al lavoro. Supermercati chiusi la domenica mentre gli altri giorni dovranno chiudere alle 19.

I provvedimenti in Friuli Venezia-Giulia

In questa Regione sospese fino al 3 aprile le attività didattiche nell’Università. Prevista anche la chiusura di scuole, manifestazioni culturale e sportive a data da destinarsi in tutto il territorio regionale.

Scuola
Fonte foto: https://www.facebook.com/alessandra.tomi

I provvedimenti in Emilia Romagna

In attesa di capire lo sviluppo del Coronavirus, la Regione ha sospeso le attività didattiche di ogni ordine e grado fino al prossimo 3 aprile. I supermercati resteranno chiusi la domenica. Mercati e mercatini annullati.

I provvedimenti in Campania

In Campania la Regione ha deciso di mettere il divieto per le passeggiate e per la corsetta anche vicino casa.

I provvedimenti in Calabria

In Calabria stop alle passeggiate e allo jogging vicino casa. L’attività è prevista solo per chiari motivi di salute.

I provvedimenti in Sicilia

La Sicilia ha deciso di isolarsi con lo stop ai trasporti. La spesa è possibile farla una sola volta al giorno con i supermercati chiusi la domenica. Divieto di fare attività fisica all’aperto.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 22-03-2020

X