Sono oltre 118 mila le vittime da coronavirus negli Stati Uniti. Florida e Texas nuovi epicentri. New York pronta alla Fase 2.

WASHINGTON – Gli Stati Uniti sono nella morsa del Covid-19. Secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University, nelle ultime 24 ore le vittime sono state 687. In totale, dall’inizio della pandemia, Oltreoceano le vittime del coronavirus salgono ad oltre 118 mila, con 2.189.128 casi di contagio.

https://www.youtube.com/watch?v=dE0_icOUcms

Florida e Texas, nuovi focolai

E se a New York si prepara la Fase 2, preoccupano la Florida e il Texas, i nuovi epicentri della pandemia negli Stati Uniti. Nelle ultime 24 ore è stato registrato il record dei nuovi casi giornalieri da quando si è diffuso il coronavirus: 3.516 in Texas, dove i positivi sfiorano oramai i 100 mila, e 3.207 in Florida, con un totale di quasi 86 mila contagi. Situazione critica anche in Arizona e in Lousiana. Intanto la California ha varato l’obbligo di indossare le mascherine nella maggior parte dei luoghi pubblici.

Stati Uniti, New York pronta alla Fase 2

Nel frattempo, come detto, la Grande Mela prova a ripartire dopo settimane di lockdown, con migliaia di morti. New York si prepara alla fase 2 della riapertura da lunedì 22 giugno, dopo essere stata l’epicentro della pandemia negli Usa. A ore è atteso l’annuncio del governatore dello stato Andrew Cuomo e del sindaco Bill de Blasio. Dovrebbero ripartire ristoranti, negozi e altre imprese.

Coronavirus
fonte foto https://twitter.com/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Florida New York Stati Uniti Texas

ultimo aggiornamento: 19-06-2020


Fazio avverte la Rai, ‘Se non mi vogliono lo dicano, basta farmi la guerra’

Dalla Cina, Coronavirus del nuovo focolaio di Pechino arrivato dall’Europa. Il salmone ‘sotto accusa’