Sommario articolo

Vaccino AstraZeneca meno efficace con variante sudafricana. I risultati di uno studio svolto su un campione di 2mila pazienti.

LONDRA (INGHILTERRA) – Vaccino AstraZeneca meno efficace con variante sudafricana. A dirlo è uno studio effettuato dalla stessa casa farmaceutica su un campione di 2mila pazienti e risultati anticipati dal Financial Times.

Una ricerca che rischia di complicare, almeno in questi primi mesi, la lotta contro le varianti. L’azienda di Oxford ha garantito di essere al lavoro per mettere sul mercato entro l’autunno un farmaco contro le mutazioni del Covid-19. Un’arma in più per evitare un nuovo inverno molto complicato e con restrizioni.

Lo studio

Allo studio sono state sottoposte circa 2mila pazienti negativi all’Hiv e un’età media di 31 anni. I risultati, anticipati dal Financial Times, hanno confermato un’efficacia inferiore con la variante sudafricana, ma nessuno dei testati è morto o finito in ospedale.

Dati da prendere con le molle. I pazienti, infatti, sono un campione piccolo e non si esclude un aumento dell’efficacia con un numero più alto di persone sottoposte a questo test. Gli studi proseguiranno anche nelle prossime settimane per cercare di capire gli effetti del vaccino e, soprattutto, proseguire gli approfondimenti per mettere sul mercato un vaccino proprio per contrastare le mutazioni.

Vaccino coronavirus
Vaccino coronavirus

La corsa al vaccino

Le mutazioni spaventano e, per questo, i Paesi sono pronti ad accelerare per arrivare il prima possibile all’immunità di gregge. In contemporanea alla campagna di vaccinazione, le case farmaceutiche sono al lavoro per mettere sul mercato entro l’autunno un nuovo farmaco con efficacia sulle variazioni.

Gli studi effettuati da AstraZeneca sui 2mila pazienti serve proprio a raccogliere dati utili per la creazione di un nuovo vaccino. La lotta al Covid-19 si muove su due binari che sembrano essere collegati tra di loro: da una parte arrivare il prima possibile all’immunità di gregge, dall’altra dare vita a nuovi farmaci contro le mutazioni.


I numeri dell’emergenza coronavirus, il punto della settimana

Coronavirus, le regioni che cambiano colore dall’8 febbraio