Corso gratuito d’arabo in una scuola di Roma. La Lega: “Inaccettabile”. FdI: “Giusto familiarizzare con le lingue straniere ma meglio le occidentali”.

ROMA – Corso gratuito d’arabo in una scuola di Roma. Da due giorni l’Istituto Statale ‘Nando Martellini’ ha dato il via a questo studio della lingua araba in modo gratuito una volta alla settimana. Tutti gli studenti possono prendere parte anche se la decisione ha creato diverse polemiche.

Abbiamo più volte telefonato al dirigente scolastico – ha detto uno dei genitori rintracciato da Il Giornalema non ci ha mai risposto. Nella serata di ieri abbiamo provato a inviarle una mail e siamo in attesa di una risposta. Non tutti sono favorevoli all’iniziativa. Non mi sembra giusto sfruttare le aule. Il corso di arabo non è una necessità e non è utile“.

Le opposizioni attaccano: “Inaccettabile”

A livello politico la questione è stata sollevata dal deputato Fabio Rampelli (FdI): “Ci sembra un fatto positivo che i bambini familiarizzino con le lingue. Ma pensiamo che sia giusto farlo nei confronti di quelle occidentali. L’arabo e il cinese si potranno studiare nelle scuole specializzate“.

E la Lega è pronta a portare la discussione in Parlamento: “Presenteremo un’interrogazione per capire meglio la vicenda. Chiederemo al ministro delle merendine Fioramonti di intervenire e di garantire lo sport e la sicurezza dei bambini in una scuola periferica con la palestra inagibile perché interessata da copiose infiltrazioni“.

Scuola
Fonte foto: https://www.facebook.com/alessandra.tomi

Il corso d’arabo

Il corso d’arabo in questione è iniziato ormai da due giorni nell’istituto romano con tutti i bambini che potranno partecipare in modo gratuito. Ma la polemica non si placa con il Centrodestra che in maniera unitaria ha parlato di una “decisione inaccettabile“. Pronta un’interrogazione parlamentare anche se ancora non è stata presa una posizione da parte del ministro Fioramonti e della maggioranza giallo-rossa.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
corso arabo cronaca evidenza politica primo piano

ultimo aggiornamento: 06-11-2019


Audio – Esplosione ad Alessandria, il carabiniere: “Stiamo morendo tutti”

Governo, il ministro Fioramonti minaccia le dimissioni