Esplosione ad Alessandria, il carabiniere: “Stiamo morendo tutti sotto le macerie. Io sono ferito, sto perdendo sangue, tra poco svengo”.

ALESSANDRIA – Mentre sono in corso le indagini per l’esplosione ad Alessandria, è stata resa pubblica la chiamata del carabiniere rimasto ferito alla centrale operativa per chiedere aiuto: “Manda qualcuno, stiamo morendo sotto le macerie. Siamo tutti feriti, io sono messo male, sto perdendo sangue, tra poco svengo“.

Esplosione Alessandria, ipotesi dissidi tra padre e figlio

La Procura di Alessandria ha aperto un’inchiesta sulla vicenda e si indaga su possibili dissidi familiari tra il proprietario dell’abitazione e il figlio. Al momento i carabinieri non si sbilanciano e nelle prossime ore ascolteranno le persone interessate per cercare di ricostruire meglio quanto successo.

L’aveva comprata e messa a posto mio figlio che è appassionato di cavalli come mio nipote – aveva detto il proprietario subito dopo l’esplosione – non ho parlato con lui. Ho saputo quello che era capitato in televisione, poi mi hanno telefonato alcuni parenti dalla Puglia. So solo che la casa era disabitata, la corrente staccata“. Gli inquirenti, comunque, non escludono neanche l’ipotesi di un risarcimento assicurativo visto che quella cascina non si riusciva a vendere. Una vicenda ancora ricca di mistero e nelle prossime ore si cercherà di risolvere i punti da chiarire.

ESPLOSIONE ALESSANDRIA
fonte foto https://twitter.com/emergenzavvf

Esplosione Alessandria, indagini per crollo e omicidio plurimo

La Procura di Alessandria ha aperto un’indagine per crollo e omicidio plurimo. Secondo gli inquirenti le altre esplosioni sono state causate da una mancata sincronizzazione del timer. La chiamata è arrivata intorno alle 11 di lunedì 4 novembre 2019. La prima detonazione è arrivata intorno a mezzanotte, come ha affermato anche uno dei vicini, mentre quella fatale quasi un’ora dopo con i vigili del fuoco e i carabinieri che sono stati sorpresi mentre erano impegnati nelle operazioni di spegnimento.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
audio carabiniere cronaca esplosione alessandria evidenza

ultimo aggiornamento: 06-11-2019


Contrabbandieri di sigarette con il reddito di cittadinanza, fermati

Roma, a scuola un corso d’arabo. La Lega: “Inaccettabile”