Fondazione e acquisizione di aziende su mercati esteri: come e perché

Cosa sono gli investimenti diretti? Si tratta di capitali investiti in attività produttive di un paese straniero dove si presentino certi vantaggi.

Cosa sono gli Investimenti Diretti Esteri?

Gli investimenti diretti esteri consentono a un investitore di investire il proprio capitale fuori dal suo paese di residenza.

Gli investimenti diretti più comuni sono i cosiddetti Brown Field, ovvero quelli che prevedono l’acquisizione di aziende già esistenti su suolo estero oppure la fusione di tali aziende con quelle già in possesso dell’investitore.

Diversamente, si parla di un investimento Green Field quando l’investitore si accinge a fondare da zero un’azienda all’estero. Si parla in questo caso di un investimento più a lungo termine ed esposto a rischi molto più elevati.

Quali sono i vantaggi degli investimenti diretti?

Gli investitori scelgono di praticare investimenti diretti esteri quando intendono allargare il proprio controllo e in genere la propria influenza su un mercato differente da quello in cui operano di solito. Ottenere un nuovo sbocco commerciale per le proprie merci è uno dei primi passi per l’ottenimento di questi obiettivi.

A prescindere dai fini espansivi, sempre più spesso gli investitori scelgono di localizzare all’estero i proprio investimenti per avvalersi di particolari condizioni in vigore in un particolare Stato. Tra di esse si annoverano certamente il basso costo della manodopera o la particolare competenza di una certa manodopera in un determinato settore di produzione, i più bassi costi dell’energia necessaria all’approvvigionamento delle strutture produttive, le migliori condizioni logistiche, la minore pressione fiscale.

Sono moltissimi gli stati, soprattutto quelli in via di sviluppo o che godono di un’economia emergente, ad aver attivato politiche economiche in grado di attirare sistematicamente gli investimenti esteri. In questo modo si abbassano i tassi di disoccupazione e si sfruttano al meglio le risorse logistiche, naturali o semplicemente geografiche del proprio paese, assicurandosi un flusso di introiti costante.


Elementi fondamentali di economia e finanza: cosa sono gli investimenti?

Quotazione metalli preziosi