Il presidente Joe Biden ha promesso il vaccino contro il Covid entro l’estate a tutti gli americani. Pronto ordine per altri 200 milioni di dosi tra Pfizer e Moderna.

WASHINGTON – Joe Biden ha fatto della lotta alla pandemia una delle bandiere della propria campagna elettorale che lo ha portato a insediarsi alla Casa Bianca.

La promessa di Biden: “Tutti vaccinati entro l’estate”

Ora che ha preso il comando delle operazioni, il 78enne di Scranton intende spingere forti sui vaccini. E promette: “Entro l’estate tutti gli americani saranno vaccinati“. Biden intende infatti ordinare altri 200 milioni di dosi di vaccini Pfizer e Moderna, ovvero 100 milioni per ognuna delle due società. L’obiettivo, secondo i media statunitensi, è aumentare gli ordini dagli attuali 400 milioni a 600 milioni di dosi.
Tuttavia, avverte il presidente, “le cose andranno peggio prima di migliorare. Per questo la mascherina è importante“, anche alla luce delle “nuove varianti del Covid che sembrano essere più trasmissibili“. Tant’è che è stato varato un bando ai viaggiatori provenienti da Ue e Regno Unito, nonché dal Brasile.

Joe Biden
archivio Image / Cronaca / Joe Biden / foto Imago/Image

Stati Uniti, vaccini e contagi

Al momento, negli States sono state distribuite almeno 44.394.075 dosi di vaccini ed almeno 23.540.994 sono state somministrate.
Per quel che riguarda il contagio, appena ieri – secondo i dati della Johns Hopkins University – sono stati registrati oltre 142 mila casi di coronavirus con 3.990 decessi. Da quando è iniziata la pandemia, secondo l’università americana, negli Stati Uniti il bilancio totale è di 25.439.570 infezioni, inclusi 425.199 decessi.


Ragazza di 17 trovata morta in burrone a Caccamo, fermato il fidanzato

Truffa delle energie rinnovabili, arresti in diverse regioni d’Italia