Covid in Italia, il calendario delle riaperture dal 4 febbraio fino al 31 marzo, data di scadenza dello stato di emergenza.

Con il decreto approvato il 2 febbraio il governo ha avviato il processo di allentamento delle restrizioni e ha iniziato a ragionare su un calendario che dovrebbe portare il Paese al ritorno alla normalità, fuori dal dramma dell’emergenza sanitaria. Andiamo a vedere quando entrano in vigore le nuove regole anti Covid e il calendario delle riaperture.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Covid, quando entrano in vigore le nuove regole: il calendario delle riaperture

Andiamo a vedere allora il calendario dell’allentamento delle misure restrittive basandoci su quelle che sono le ultime indicazioni del governo.

7 febbraio – Green Pass illimitato per chi è vaccinato con tre dosi (e per chi è guarito dopo aver ricevuto due dosi) e nuove regole per la zona Rossa

Se dal 1 febbraio la validità della certificazione verde rafforzata è passata da 9 a 6 mesi, dal 7 febbraio per i vaccinati con tre dosi il Super Green Pass avrà validità illimitata. Lo stesso vale per le persone vaccinate con due dosi che hanno ricevuto due dosi di vaccino e poi hanno avuto il Covid.

Per chi ha fatto una sola dose di vaccino, per chi ha fatto solo due dosi senza la dose booster e per chi ha avuto il Covid prima di ricevere le due dosi il Green Pass ha una validità di sei mesi. Per avere il Super Green Pass illimitato serve la dose booster di vaccino. Chi è guarito dal Covid ma non è vaccinato ha diritto al Super Green Pass ma della validità di sei mesi.

Dal 7 febbraio cambiano anche le regole della zona Rossa: le restrizioni previste non valgono per i soggetti vaccinati.

11 febbraio: via le mascherine all’aperto, riaprono le discoteche

La seconda data da segnare sul calendario è quella dell’11 febbraio. Da quel giorno non sarà più obbligatorio indossare la mascherina all’aperto. I dispositivi di protezione invece dovranno essere ancora indossati nei locali al chiuso e dove non è possibile garantire il distanziamento.

Sempre dall’11 febbraio sarà possibile tornare a ballare in discoteca.

15 febbraio: Super Green Pass al lavoro per gli over 50

“Per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Green Pass rafforzato per l’accesso ai luoghi di lavoro a far data dal 15 febbraio 2022”, si legge sul sito del Ministero della Salute.

Coronavirus
Coronavirus

31 marzo: la fine dello stato di emergenza e la discussione sul Green Pass

Nel corso delle prossime settimane il calendario delle riaperture potrebbe arricchirsi di nuovi appuntamenti, ma al momento arriviamo alla data del 31 marzo, quando scade lo stato di emergenza. La decisione sulla proroga sarà presa solo in prossimità della scadenza, ma se la situazione epidemiologica dovesse continuare a migliorare il governo potrebbe decidere di non prorogarlo. Un segnale forte verso un concreto ritorno alla normalità.

Pur non prorogando lo stato di emergenza, e questa potrebbe essere la strategia, il governo potrebbe comunque confermare e prorogare le regole sul Green Pass e sul Super Green Pass. La sensazione è che la certificazione verde resterà in vigore almeno fino alla prossima estate.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 04-02-2022


In calo ricoveri, incidenza e indice Rt: il monitoraggio Iss del 4 febbraio

Covid, grafene nel vaccino Pfizer? Perché la teoria è tornata alla ribalta e cosa sappiamo