Come cambia la campagna di vaccinazione contro il Covid: dal 3 giugno vaccino a tutte le fasce di età.

Con la nuova circolare alle Regioni, il Commissario all’emergenza Figliuolo darà il via libera alla somministrazione del vaccino contro il Covid a tutte le fasce di età a partire dal prossimo 3 giugno.

Covid, dal 3 giugno il vaccino a tutte le fasce di età

Dal 3 giugno sarà possibile somministrare il vaccino contro il Covid a tutte le persone di età superiore ai 16 anni. La conferma arriverà solo dopo la pubblicazione della nuova circolare della struttura commissariale.

“Dal 3 giugno si darà la possibilità alle Regioni e alle province autonome, a breve partirà una lettera, di aprire su tutte le classi seguendo il piano, utilizzando tutti i punti di somministrazione, anche quelli aziendali“, ha confermato il Commissario Figliuolo.

Francesco Paolo Figliuolo
Francesco Paolo Figliuolo

Il vaccino agli adolescenti

Figliuolo ha parlato anche della vaccinazione degli adolescenti. La prossima settimana è atteso il via libera dell’Aifa per la fascia di età 12-15 anni.

“È molto probabile che dagli inizi della settimana prossima anche l’Aifa darà il via libera al vaccino per il target dai 12 anni ai 15 anni. Parliamo di circa due milioni e 300mila ragazzi. Nel piano li avevo già previsti a marzo e quindi siamo in grado di procedere anche su questa classe“.

La vaccinazione dei soggetti fragili

Per quanto riguarda la somministrazione del vaccino ai soggetti fragili, Figliuolo ha ricordato che al 28 maggio sono stati immunizzati quasi tutti gli over 80 e gli over 70

Ad oggi noi abbiamo somministrato quasi 33 milioni di dosi, di cui 21 milioni e 800mila prima dose e il restante, circa 11 milioni e 200mila, persone vaccinate. Sugli over 80 abbiamo superato il 90% […]. Sugli over 70 siamo sopra l’80 per cento […], sugli over 60 a livello nazionale dobbiamo crescere tutti perché siamo intorno al 62-63%. Con procedure di chiamata attiva dobbiamo andare a intercettare la restante parte di popolazione che ci manca“.

Come cambia la campagna di vaccinazione

Cosa cambia dal punto di vista pratico? Dal 3 giugno non si considererà più la fascia di età. Potranno essere vaccinate tutte le persone di età superiore ai 16 anni. Un nuovo sprint nella campagna di vaccinazione, che coinvolgerà quindi i giovani.

TAG:
primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 28-05-2021


Morte Tiziana Cantone, la salma sarà riesumata. Si indaga per omicidio.

Francia, poliziotta accoltellata nei pressi di Nantes. Morto l’aggressore