La diffusione della variante Delta del Covid e l’aumento dei contagi spinge le Regioni verso la zona Gialla e nuove restrizioni.

L’aumento dei contagi legato alla diffusione della variante Delta del Covid e il lento aumento dei ricoveri potrebbe portare alla reintroduzione di nuove restrizioni in diverse regioni italiane. Alla luce dei dati del monitoraggio del 30 luglio sono almeno tre le Regioni che rischiano il passaggio in zona Gialla dalla seconda metà di agosto e che quindi rischiano di dover fare i conti con la reintroduzione delle restrizioni minime.

Contagi in aumento, l’Italia potrebbe spostarsi verso la zona gialla (e nuove restrizioni)

L’aumento dei contagi, nonostante sia particolarmente lento, dalla seconda metà potrebbe portare l’Italia verso la zona Gialla. Quindi alla reintroduzione delle restrizioni. Restrizioni considerate necessarie per limitare la diffusione della variante Delta del Covid, per tenere in piedi il sistema di monitoraggio e per evitare un sovraffollamento degli ospedali.

Non si esclude che le regole della zona Gialla possano essere riviste e ricalibrate alla luce della nuova fase dell’emergenza. Il coprifuoco potrebbe tornare in discussione, coì come potrebbero essere messe in discussioni restrizioni considerate non necessarie.

C’è chi non esclude ad esempio ce le nuove restrizioni possano interessare solo i soggetti non vaccinati, ma la discussione è particolarmente spinosa e delicata.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Coronavirus
Coronavirus

La campagna di vaccinazione

I dati dimostrano che nella maggior parte dei casi i ricoverati sono soggetti non vaccinati, quindi per evitare nuove restrizioni serve concludere la campagna vaccinale nel minor tempo possibile convincendo anche gli indecisi e gli scettici. Missione non semplice ma considerata necessaria per evitare che la nuova ondata di contagi possa avere effetti sui ricoveri, sui decessi e quindi sull’economia, che potrebbe subire il contraccolpo di nuove chiusure.

TAG:
coronavirus primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 31-07-2021


Covid, chi dovrà fare la terza dose di vaccino

Cade dal quinto piano per sfuggire ad un arresto, morto un turista tedesco a Bibione