Una ragazza di 14 anni è morta in ospedale ad Ancona dopo essere stata ricoverata a causa del Covid. Affetta da una grave sindrome genetica, non si era potuta vaccinare per motivi di salute.

Dramma ad Ancona, dove una ragazza di appena 14 anni è morta a causa del Covid. La giovane, affetta da una rara sindrome genetica, non si era potuta vaccinare. La giovane infatti aveva subito un trapianto renale con conseguente immunosoppressione farmacologica. Per questo motivo non si era potuta vaccinare.

Coronavirus Covid
Coronavirus Covid

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Ancona, ragazza di 14 anni morta in ospedale: era stata ricoverata a causa del Covid

La giovane aveva contratto il Covid ed era stata ricoverata in ospedale in seguito ad una grave insufficienza respiratoria. La ragazza era arrivata in ospedale ad inizio novembre con la febbre alta. Nonostante gli sforzi dei medici, le condizioni della 14enne sono rapidamente peggiorate fino all’8 dicembre, quando la ragazza è morta in seguito ad un arresto cardiocircolatorio.

Ambulanza
Ambulanza

La ragazza aveva subito un trapianto renale con conseguente immunosoppressione farmacologica e non si era potuta vaccinare

Affetta da una sindrome genetica rara, la 14enne si era sottoposta ad un trapianto di reni. Immunodepressa, la ragazza non poteva essere vaccinata.

Pochi giorni prima il tragico decesso della ragazza, i genitori della giovane avevano lanciato un appello sui social invitando le persone a vaccinarsi e ad aderire alla campagna di vaccinazione prenotando anche la terza dose. Inoltre i genitori della ragazza si erano raccomandati di proteggere i bambini, vittime di questa nuova ondata di contagi. I numeri evidenziano un aumento dei casi anche gravi e dei ricoveri dei giovanissimi. Dal 16 dicembre iniziano le somministrazioni del vaccino ai bambini di età compresa tra i 5 e i 16 anni.

Spero che la gente ignorante capisca che il covid esiste, che è un mostro che ti può distruggere e soprattutto chi è vaccinato deve capire che non bisogna abbassare la guardia. Il virus ora sta colpendo soprattutto i bimbi e questa cosa ci fa capire che gli adulti stanno abbassando la guardia e i bimbi poi pagano le conseguenze“, aveva scritto la madre della ragazza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 08-12-2021


Terrorismo, due arresti in Francia: progettavano un attentato

Frosinone, donna di 83 anni sbranata dai cani del figlio