Tre dosi di vaccino neutralizzano la variante Omicron del Covid: i dati preliminari di Pfizer e BioNtech sull’efficacia del vaccino.

Pfizer ha comunicato i primi dati relativi agli studi sull’efficacia del vaccino contro la variante Omicron: la società ha reso noto che tre dosi sono in grado di neutralizzare la variante. La protezione garantita invece da due dosi risulta particolarmente bassa, almeno per quanto riguarda la capacità di prevenire il contagio.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Covid, Pfizer: tre dosi di vaccino neutralizzano la variante Omicron

Pfizer e BioNtech hanno comunicato che tre dosi di vaccino sono in grado di neutralizzare la variante Omicron, che si sta diffondendo a ritmi allarmanti in diverse zone del mondo.

Dati alla mano, la somministrazione della dose aggiuntiva moltiplica per 25 gli anticorpi che si attivano contro la malattia e questo porta di fatto il vaccino a neutralizzare la variante Omicron, che secondo i primi dati provenienti dal Sudafrica sarebbe più contagiosa ma meno aggressiva rispetto ad esempio alla variante Delta.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

L’efficacia del vaccino dopo due dosi

La cattiva notizia è rappresentata invece dal fatto che due dosi di vaccino garantiscono una protezione decisamente più bassa contro la variante Omicron. Da qui l’invito a procedere nei tempi indicati con la somministrazione della terza dose di vaccino. Se la protezione contro il contagio risulta essere significativa più bassa, la capacità di prevenire i sintomi gravi della malattia resta comunque elevata anche con due dosi di vaccino.

L’analisi dei dati

Mentre proseguono gli studi, Pfizer ha confermato di poter realizzare un nuovo vaccino entro il mese di marzo. L’analisi dei dati e l’andamento epidemiologico serviranno a stabilire se sia effettivamente necessario un aggiornamento del vaccino oppure no.

È comunque bene evidenziare che i dati presentati da Pfizer e BioNtech ad inizio dicembre sono solo dati preliminari. Dati indicativi ma non molto significativi e sicuramente non definitivi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 08-12-2021


Vaccino Covid, gli effetti collaterali dopo la terza dose con Moderna

Proteste No Tav, pietre e bombe carta sul cantiere: carabiniere leggermente ferito