Emergenza coronavirus, rapporto tra positivi e tamponi processati sale al 9,4 per cento. Oms, in Europa errori sulla quarantena.

Il coronavirus mette in allarme l’Italia e l’Europa. Nel nostro Paese la Lombardia chiede il coprifuoco e la chiusura dei centri commerciali, in Belgio si teme che la seconda ondata possa travolgere il Paese. L’Irlanda torna in lockdown, mentre in Francia la situazione è critica.

Coronavirus, rapporto tra positivi e tamponi arriva a 9,4 per cento

Stando ai numeri di Giorgio Sestili, fondatore della pagina Facebook “Coronavirus – Dati e analisi scientifiche”, il rapporto tra i casi positivi e i tamponi processati è arrivato alla cifra record del 9,4%. Numeri che non possono non preoccupare le autorità competenti. Non a caso in molti chiedono che si proceda in maniera rapida ed incisiva nelle zone ad alta circolazione del virus. Il rischio è che la situazione possa sfuggire di mano con ripercussioni gravi sui reparti di terapia intensiva.

Secondo Sestili, i nuovi numeri dell’emergenza coronavirus evidenziano come il sistema di tracciamento dei contatti ormai sia saltato. aspetto già segnalato da diversi medici ed esperti del settore.

Coronavirus
Coronavirus

L’Europa nella morsa del virus

Non si può negare che l’Europa sia ormai nuovamente nella morsa del coronavirus, e sull’aspetto si è soffermata anche l’Oms, che ha segnalato un errore nelle disposizioni legate alla quarantena.

Stando a quanto sostenuto dal direttore per le emergenze dell’Oms Michael Ryan, anche le persone entrate in contatto con un soggetto positivo dovrebbero rimanere in quarantena per un periodo di tempo adeguato. Cosa che di fatto non è successa in modo sistematico e non in tutta Europa.

Non è accaduto ovunque e in modo sistematico ma sono convinto che sia la principale ragione per la quale stiamo vedendo dei numeri così alti“, ha dichiarato Michael Ryan come riferito dall’ANSA.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus cronaca oms

ultimo aggiornamento: 20-10-2020


Camorra, blitz dei carabinieri contro clan Cifrone: 21 arresti

Terremoto di magnitudo 7.4 in Alaska, allerta tsunami a Sand Point