Cristian Ghilli è morto all’età di 19 anni. Il giovane era impegnato in una battuta di caccia quando si è ferito mortalmente in modo accidentale.

ROMA – Lo sport italiano e il tiro a volo piangono Cristian Ghilli, morto a soli 19 anni durante una battura di caccia. Dalle prime informazioni riportato dall’Ansa, il giovane si è presentato in ospedale con una ferita grave all’addome provocata da un colpo di fucile partito accidentalmente.

Per lui non c’è stato niente da fare. Le condizioni sono sembrate da subito molto gravi e il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso. E’ stata aperta un’indagine per accertare meglio quanto successo e ricostruire la dinamica di questa tragedia.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

L’incidente

L’incidente è avvenuto nella serata di giovedì 6 gennaio 2022. Dalle prime informazioni riportate dall’Ansa, il 19enne era impegnato in una battuta di caccia quando è stato colpito da un proiettile partito dal suo fucile nel tentativo di piegarsi per raccogliere i bossoli.

Come detto, le condizioni sono sembrate subito molto gravi e il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La morte, dalle informazioni date dai medici, è avvenuta durante l’operazione decisa dai medici per cercare di salvargli la vita.

Ambulanza
Ambulanza

Chi era

La morte di Cristian ha sconvolto l’intero mondo dello sport. Il 19enne, infatti, era una delle stelle del tiro a volo italiano e il titolo iridato conquistato nei juniores era un primo passo per cercare di arrivare a risultati importanti anche tra i professionisti.

La notizia è stata accolta con molto dolore dai compagni di nazionale e dagli amici e sicuramente nei prossimi appuntamenti di Coppa del Mondo il gruppo italiano gareggiare anche per lui e proverà a conquistare qualche successo da dedicargli. Una scomparsa che sicuramente ha lasciato un vuoto incolmabile nel tiro a volo italiano.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-01-2022


E’ morto lo scrittore Vitaliano Trevisan, aveva 62 anni

Covid, obbligo vaccinale e Super Green Pass. Le nuove regole