Imbarcazione con diversi migranti a bordo prende fuoco al largo di Crotone durante le operazioni di trasbordo.

Crotone, imbarcazione con diversi migranti a bordo ha preso fuoco al largo della costa durante le operazioni di trasbordo sui mezzi della Capitaneria di Porto. Sul natante c’è stata una violenta esplosione causata probabilmente dal carburante.

Migranti
archivio Image / Cronaca / migranti / foto Imago/Image

Crotone, prende fuoco imbarcazione con decine di migranti a bordo

L’incidente è avvenuto al largo della costa crotonese nella tarda mattinata del 30 agosto. L’imbarcazione, sulla quale si trovavano diversi migranti, ha preso fuoco durante le operazioni di trasbordo sui mezzi della Capitaneria di Porto.

Dopo che le fiamme hanno avvolto il natante è stata udita una violenta esplosione, causata molto probabilmente dal carburante a bordo dell’imbarcazione.

Gli uomini della Capitaneria di Porto, coadiuvati dagli uomini della Guardia di Finanza, hanno avviato le operazioni di ricerca e soccorso delle persone finite in mare in seguito alla violenta esplosione. Per le ricerche è stato impiegato anche un aereo della Guardia Costiera.

Migranti Crotone
Migranti Crotone (Foto d’archivio)

Il bilancio

Si resta in attesa del bilancio ufficiale dell’incidente. Stando alle prime informazioni, le autorità e i soccorritori temono la presenza di vittime.

Il primo bilancio emerso parla di sei migranti dispersi. Inoltre due uomini della Guardia di Finanza sono rimasti feriti nel corso delle operazioni di soccorso.

Durante le operazioni di soccorso le autorità hanno aggiornato il bilancio, che conta quattro morti e due dispersi. Stando a quanto riferito da la Repubblica ci sarebbero 3 morti e due dispersi.

Restano ancora da chiarire le cause dell’incidente.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca crotone evidenza migranti primo piano Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 30-08-2020


E’ morto Jerome Bonduelle, il figlio del ‘re’ delle insalate

33enne annega ai Murazzi, dramma a Torino