Uso della mascherina a scuola: probabilmente abolite a settembre. Costa e Draghi si sono dichiarati a favore.

Numerose le polemiche sorte in merito allabolizione dell’uso della mascherina all’interno degli ambienti scolastici. Difatti, la scuola è uno dei pochi luoghi pubblici in cui ancora vige l’obbligo di indossare questo dispositivo di sicurezza. Il sottosegretario Costa in merito alla questione: “Ci sono le condizioni per toglierle ma è un Governo con sensibilità diverse”.

A inizio maggio ci sono state diverse modifiche per quanto riguarda gli obblighi sanitari imposti. Il green pass è stato infatti abolito e l’uso della mascherina obbligatoria è stato ridotto a pochi ambienti. A dover ancora utilizzare questo dispositivo, gli alunni delle scuole e gli insegnanti. L’idea è di tornare a scuola dopo l’estate abbandonando la mascherina.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le dichiarazioni di Costa e Draghi in merito all’abbandono della mascherina

Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, si è dimostrato largamente favorevole all’abbandono della mascherina. Dello stesso avviso anche il premier Mario Draghi, che una settimana fa aveva affrontato la questione.

Mascherina Ffp2
Mascherina Ffp2

Le dichiarazioni di Costa in merito alla faccenda: “È possibile che a ottobre ci sia una recrudescenza del virus, ma oggi lo scenario rispetto a un anno fa è cambiato perché la gran pare dei cittadini ha una protezione derivante dal vaccino. Dobbiamo continuare con prudenza e senso di responsabilità e farci trovare pronti se ci fosse bisogno di un nuovo intervento sulla campagna vaccinale o su altre misure e questo mi pare che i due anni di gestione del Covid ci abbiano dato quell’esperienza che ci permette di affrontare il futuro con una serenità maggiore”.

Draghi, rivolgendosi agli studenti: “Spero che l’anno prossimo non ci sia più bisogno di mascherine e che la pandemia non ritorni. So quanto avete sofferto, alla vostra età è importante stare insieme. Gli insegnanti vi aiutano ad avere consapevolezza, assieme ai genitori, ma anche i vostri amici. Stare insieme aiuta a capire chi siete, con amore, con bontà, con allegria. Vi dovete divertire”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-05-2022


Gli Usa vogliono contenere l’aggressività cinese

Mariupol, maxischermi dei russi per indottrinare gli ucraini