Dalla Francia, Falcao al Milan per 30 milioni. Ma i rossoneri smentiscono

L’indiscrezione, lanciata da France Football, è stata prontamente smentita dalla società rossonera.

chiudi

Caricamento Player...

L’enigma riguardante il nuovo attaccante del Milan continua, e s’infittisce ogni giorno di ulteriori episodi. È di ieri sera la clamorosa notizia secondo cui la società rossonera avrebbe avanzato un’offerta ufficiale al Monaco per Radamel Falcao. Secondo quanto riportato dalla testata francese France Football, la proposta economica sarebbe di 30 milioni di euro. Troppo pochi per il club monegasco che, comunque, avrebbe ribadito l’incedibilità del proprio bomber. Un attaccante capace, dopo le opache stagioni in Inghilterra, di rinscere con la maglia del club del principato, mettendo a segno nella scorsa, strepitosa, stagione 30 gol. Il contratto di Falcao è in scadenza nel 2020.

Falcao al Milan, la società smentisce

Subito dopo la diffusione della notizia dalla Francia, però, è arrivata la smentita della società rossonera, come riportato da Sky Sport. Che l’interesse del Milan per il giocatore sia reale, è più che probabile, come anche l’opportunità di trovare un accordo, visti gli ottimi rapporti con il procuratore Jorge Mendes. Per adesso, comunque, non c’è nulla di concreto, e strappare il giocatore al Monaco, qualora venisse ufficializzata la cessione di Mbappé, diverrebbe molto difficile. L’enigma nuovo attaccante rossonero, dunque, continua, e tutte le piste rimangono ancora percorribili.