La Danimarca ferma definitivamente la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

Stando a quanto emerso a mezzo stampa, la Danimarca ha optato per lo stop definitivo alla somministrazione di AstraZeneca. Inoltre il governo ha confermato la sospensione del vaccino Johnson&Johnson.

Danimarca, stop definitivo alla somministrazione del vaccino AstraZeneca

La Danimarca ha deciso di sospendere definitivamente la somministrazione del vaccino AstraZeneca per gli eventi avversi riconducibili alla vaccinazione con il farmaco in questione. Si tratta di una decisione sicuramente destinata a riaccendere le discussioni in Europa sulla sicurezza legata al vaccino.

Lo scorso 11 marzo la Danimarca aveva sospeso la somministrazione del vaccino AstraZeneca in attesa della nuova valutazione dell’Ema sui casi di trombosi legati alla somministrazione del vaccino.

Vaccino Covid AstraZeneca
Vaccino Covid AstraZeneca

Sospeso il vaccino Johnson and Johnson in attesa della nuova valutazione

La Danimarca inoltre ha deciso di confermare la sospensione della somministrazione di Johnson&Johnson fino a quando non saranno fornite nuove indicazioni sulla sicurezza del vaccino.

Nella giornata del 13 aprile le autorità federali statunitensi hanno richiesto la sospensione della somministrazione del vaccino per sei casi di una rara malattia con coaguli di sangue. Sei casi si sette milioni di vaccinati. Numeri ridotti ma che richiedono una nuova analisi da parte dalle autorità sanitarie statunitensi ed europee.

Dopo la richiesta delle autorità USA la società ha rinviato la consegna delle dosi in Europa. Quelle già consegnate al momento sono ferme negli hub centrali, come in Italia, dove le dosi del vaccino sono ferme a Pratica di Mare in attesa di nuove indicazioni da parte delle autorità sanitarie.

TAG:
coronavirus primo piano vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 14-04-2021


I lavoratori dello spettacolo occupano il Globe Theatre di Roma

Mattarella alla cerimonia di presentazione della piattaforma Dante.Global