La data-chiave per gli spostamenti tra Regioni è il 29 maggio

Spostamenti tra Regioni, si deciderà il 29 maggio. De Micheli: “Dal 3 giugno aeroporti riaperti”

La data-chiave per gli spostamenti tra Regioni è quella del 29 maggio. Dal 3 giugno aeroporti riaperti.

ROMA – La data-chiave per gli spostamenti tra Regioni è quella del 29 maggio. Il Governo, infatti, ogni venerdì monitorerà la curva epidemiologica e la decisione definitiva se autorizzare l’apertura dei confini italiani arriverà tra circa una settimana.

Come ribadito dal ministro Boccia, la libera circolazione dovrebbe essere garantita tra le zone a medio-rischio contagio mentre per tutte le regioni ad alta possibilità di ripartenza potrebbero restare ‘isolati’ anche se gli ultimi dati non vedono questo rischio chiusura visto che l’indice di contagio è compreso tra 0,2 e 0,5.

De Micheli al Question Time: “Dal 3 giugno riapriranno gli aeroporti italiani”

Il terzo tempo della ‘fase 2’ o il secondo della ‘fase 3’ è previsto per il 3 giugno quando riapriranno gli aeroporti italiani. Ad annunciarlo è stata la ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, nel Question Time alla Camera.

Un ulteriore incremento – ha detto la titolare del Mit – dei servizi di trasporto potrà essere disposto a partire dal 3 giugno quando saranno consentiti gli spostamenti inter-regionali. In quel momento potremmo riaprire tutte le strutture aeroportuali. Il numero ridotto dei voli è diretta conseguenza delle limitazioni di circolazioni. Per questo pensiamo di poter ripartire quasi a pieno ritmo dall’eliminazione dei divieti”.

Paola De Micheli
Paola De Micheli (fonte foto https://www.facebook.com/paolademicheli/)

Rafforzato il trasporto ferroviario

E’ stato rafforzato, invece, il trasporto ferroviario. “Dal 18 maggio – ha detto la ministra De Micheli – la mobilità ferroviaria di lunga percorrenza è raddoppiata rispetto alla settimana precedente con 38 Frecce e 18 Intercity“.

Conclusione del Question Time sulla mobilità autostradale: “Il calo complessivo su questa rete si attesta intorno all’80%. Negli ultimi giorni, però, abbiamo registrato un incremento del volume di traffico. Ad eccezione di alcuni casi limitati, non si registrano problemi di congestione“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

Question time con i Ministri Federico D'Incà – Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento, Nunzia Catalfo – Ministero del #Lavoro, Peppe Provenzano – Agenzia per La Coesione Territoriale e Paola De Micheli – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I temi: https://bit.ly/QT_200520

Pubblicato da Camera dei deputati su Mercoledì 20 maggio 2020

ultimo aggiornamento: 20-05-2020

X