I dati dell’Ocse sul Pil italiano: nel 2020 contrazione del 10,5 per cento. ‘Rimbalzo’ nel 2021.

PARIGI (FRANCIA) – Sono stati diffusi i nuovi dati dell’Ocse sul Pil italiano. Secondo quanto ipotizzato da Parigi, la crescita del nostro Paese subirà una contrazione del 10,5% nel 2020 con un rimbalzo del 5,4% nel 2021.

Si tratta di dati negativi che non coincidono con quanto ipotizzato dal Governo con il ministro Gualtieri che ha ipotizzato un numero negativo ad una cifra.

L’allarme sul clima

L’altro allarme arriva dal Centro Euromediterraneo che ha ipotizzato un Pil pro capite all’8% e 5 gradi in più della temperatura al termine di questo secolo. Si tratta del scenario peggiore, precisano gli esperti, con gli esperti che continueranno nelle prossime settimane per avere delle conferme su queste previsioni.

Euro risparmi
Euro risparmi

Borse in attesa, Piazza Affari in leggero rialzo

E’ stata una giornata per le Borse in attesa quella di mercoledì 16 settembre 2020. Si guarda con attenzione alle decisioni della Fed (ultima riunione prima delle elezioni di novembre). Chiusura in positivo per Milano (+0,04%), Parigi (+0,13%) e Francoforte (+0,29%) mentre Londra ha lasciato per strada lo 0, 42%.

La seduta dei mercati si era aperta con la crescita di Tokyo dello 0,09% e si chiusa con il buon andamento del Dow Jones (+0,13%) e il rosso del Nasdaq (+1,25%).

Giornata sostanzialmente invariata anche per le valute. L’euro ha terminato la sessione in maniera invariata rispetto a martedì. La moneta europea è passata di mano a 1,1839 dollari e 0,91 sterline. Per quanto riguarda lo spread il differenziale ha chiuso a 144 punti con il rendimento decennale pari a 0,997%.

Continua la crescita del petrolio. Il Wti in scadenza a ottobre ha gudagnato il 3,34% a 39,56 dollari al barile. +2,86% per il Brent a 39,56 dollari al barile. Anche in questo caso si è trattata di una giornata di attesa visto che tra poche ore si riunirà l’Opec per decidere sull’aumento a sorpresa da parte degli Stati Uniti.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
dati ocse economia News Piazza Affari pil italiano

ultimo aggiornamento: 17-09-2020


Reddito di cittadinanza, Inps: percettori aumentati del 25 per cento

Bonus contributo a fondo perduto, finiti i soldi