La vita del giovane Davide Ferrerio è in bilico. Attualmente si trova ricoverato all’ospedale di Crotone, in coma da ben due mesi.

Davide Ferrerio è il 20enne aggredito a Bologna, ridotto in fin di vita a causa della violenza dei colpi subiti. Attualmente la famiglia del giovane ha richiesto alla procura di Crotone che vengano svolti alcuni accertamenti investigativi nei confronti di altre persone. Nel registro degli indagati un 31enne che risulta essere il mandante della “spedizione punitiva”.

Polizia locale

In tutta questa situazione, la vita del giovane Davide Ferrerio è in bilico. Attualmente si trova ricoverato all’ospedale di Crotone, in coma. Nel registro degli indagati anche Niccolò Passalacqua, di 22 anni, con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di Davide. La famiglia della vittima ha richiesto – attraverso il legale Gabriele Bordoni – che le indagini vengano estese per chiare quale sia l’esatta dinamica degli eventi che ha condotto il giovane 20enne al coma.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

Stando a quanto emerso dall’attività investigativa, il pestaggio di Davide Ferrerio sarebbe avvenuto a causa di uno scambio di persona. La sera del pestaggio Davide si trovava vicino al Palazzo della Giustizia di Crotone: stava per andare a mangiare una pizza con un amico.

Ad un certo punto un giovane si è avvicinato a lui. La vittima è stata inseguita dall’aggressore, e dopo essere stato bloccato ha ricevuto due pugni in faccia ed una ginocchiata allo sterno. L’aggressore sarebbe Niccolò Passalacqua. Il motivo del pestaggio? Una presunta rivalità in amore.

Già, presunta in quanto l’aggressore non conosceva la vittima. Passalacqua si trovava lì insieme ad alcuni parenti. Doveva incontrare una ragazza di cui si era invaghito. La stessa ragazza aveva fissato un incontro con un 31enne, residente nella provincia di Bologna.

Il 31enne, che aveva contattato la ragazza su Instagram con un nome di fantasia, le aveva detto di vestirsi con una maglietta bianca. Ma in quel momento, anche Ferrerio indossava una maglietta bianca. Così Niccolò Passalacqua ha intercettato il giovane per poi picchiarlo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 20-10-2022


Sofia e Francesco, scomparsi dopo una serata in discoteca: trovati i corpi 

E’ Francesco Valdiserri, figlio della giornalista Di Caro, il 18enne ucciso da un’auto