Si chiamava Davide Longhi il pilota che, durante le prove libere della coppa Italia, è deceduto a seguito di un grave incidente.

Davide Longhi era un 35enne di Romano di Lombardia, in provincia di Bergamo. Davide è morto durante le prove libere in vista delle gare di coppa Italia in programma questo weekend. Anche un altro motociclista è rimasto ferito ed è in prognosi riservata: un 39enne di Varese. Il ragazzo è stato ricoverato all’ospedale fiorentino di Careggi.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La dinamica dell’incidente

L’incidente è avvenuto nella giornata di ieri, sulla pista dell’autodromo del Mugello, a Scarperia a Firenze. Davide Longhi ha avuto un incidente durante le prove libere del trofeo amatori in vista delle gare della coppa Italia di motociclismo.

GP Formula 1

Ad assistere alla gara, a bordo pista, c’era anche il papà di Longhi. L’incidente è avvenuto verso le 11 della mattinata di ieri. Secondo le prime ricostruzioni pervenute dall’incidente, entrambi i piloti stavano correndo in rettilineo. Poi, uno dei due, avrebbe rallentato per entrare nel box, venendo tamponato dall’altro.

Il trasferimento in ospedale

Subito la situazione in seguito all’incidente è apparsa grave. Ad intervenire sul posto il personale sanitario del centro medico del circuito della Toscana. Grazie al tempestivo intervento, il personale medico è riuscito a stabilizzare i due piloti prima dell’arrivo in ospedale. A rimanere ferito più gravemente il 35enne, trasportato con l’elisoccorso Pegaso a Careggi. Dopo essere arrivato al policlinico, è deceduto dopo poche ore.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 01-07-2022


Schiuma tossica invade un quartiere, decine di persone intrappolate

Sasso Marconi, schianto tra due tir e bus: 24 feriti