Superlega, Vincenzo De Luca: “Difficile immaginare un dirigente sportivo capace di produrre un tale disastro e un atto di totale masochismo per la società che dirige”.

L’eclettico e dirompente presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha parlato della Superlega colpendo in colpo solo la competizione, Agnelli e la FIAT Duna, tornata al centro della scena dopo anni di anonimato.

De Luca, “La Superlega è brutta come la FIAT Duna, la macchina più brutta del mondo”

Vincenzo De Luca, uno dei protagonisti indiscussi nel corso di questa emergenza sanitaria, si è allontanato dalla politica e dal Covid per parlare del tema caldo della settimana, ossia la Superlega di calcio, nata e tramontata in poche ore.

Volevo fare una battuta su Andrea Agnelli: Dio c’è. E’ difficile immaginare un dirigente sportivo capace di produrre un tale disastro e un atto di totale masochismo per la società che dirige“.

C’era una vecchia macchina prodotta dalla Fiat, la Duna, la macchina più brutta del mondo. E’ l’equivalente in termini sportivi, questa iniziativa presa per la lega dei ricchi è l’equivalente sportivo della Duna“, sottolinea De Luca.

Vincenzo De Luca
Vincenzo De Luca

La FIAT Duna

In effetti dal punto di vista estetico la FIAT Duna non ha mai riscosso un grande successo, anche se parliamo di una buona macchina, che puntava molto sull’aspetto aerodinamico. Al momento della produzione il mondo dei motori viveva una fase di transizione e sperimentazione. È stata prodotta dal 1985 al 2000, quindi parliamo di un modello con una carriera abbastanza lunga. Magari non proprio una macchina da copertina, ma comunque una macchina soprattutto nel mercato Sudamericano ha riscosso un discreto successo.

Di seguito lo storico video della pubblicità della FIAT Duna.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 23-04-2021


Vespa compie 75 anni e arriva a 19 milioni di esemplari prodotti. E festeggia con una special edition

Caos sulle riaperture, oltre al caso dei centri commerciali c’è anche il giallo dei bar