Lockdown a Napoli e Milano, de Magistris e Sala scrivono al ministro Roberto Speranza dopo le dichiarazioni di Ricciardi.

Prosegue la polemica tra Milano, Napoli e il Ministero della Salute, con de Magistris e Sala che hanno scritto al ministro della Salute Roberto Speranza per chiedere chiarimenti sulle parole di Ricciardi. I due sindaci delle città più colpite dal coronavirus chiedono al Ministro se quella del lockdown è un’ipotesi personale del consulente di Speranza o del Ministero.

Luigi de Magistris
Luigi de Magistris

Lockdown a Napoli e Milano, de Magistris e Sala scrivono a Speranza

“Io e Sala abbiamo deciso di scrivere una lettera al ministro della Salute Speranza dopo le dichiarazioni del suo consulente Ricciardi con riferimento al suo convincimento di realizzare un lockdown per Napoli e Milano. Abbiamo chiesto al Ministro quale sia la posizione del Ministero, se abbia dati che in questo momento non sono a disposizione delle due città. È un momento difficile e serve le collaborazione. Credo che questo messaggio di unità tra Napoli e Milano sia un bel messaggio per il nostro Paese”.

Di seguito il video del messaggio condiviso dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Beppe Sala, “C’è tempo per la polemica e c’è tempo per la collaborazione”

“Ieri il Professor Ricciardi ha evocato un lockdown per Napoli e Milano. Abbiamo scritto al ministro per sapere se si tratti di un’opinione del suo consulente o del Ministero. E se fosse opinione del Ministero se abbia informazioni che non abbiamo. Ad oggi credo che il lockdown sia una scelta sbagliata. Stiamo facendo sacrifici, vediamo cosa succederà. Il 90% dei decessi è sugli over 70. C’è tempo per la polemica e c’è tempo per la collaborazione. Lo dico assumendomi le mie responsabilità“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Beppe Sala coronavirus Luigi De Magistris politica primo piano

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Si rischia il lockdown a Natale

Coronavirus, il piano per la gestione dell’epidemia. Italia nel terzo scenario