Robert De Niro 'sul lastrico' per colpa del coronavirus

De Niro ‘sul lastrico’ a causa del coronavirus. E la ex moglie gli fa causa

Robert De Niro, gli affari vanno male a causa del coronavirus. Dimezza il limite della carta di credito dell’ex moglie. Che gli fa causa.

Il coronavirus travolge anche Robert De Niro, in crisi a causa dell’emergenza economica che ha paralizzato i suoi affari. E proprio alla luce delle ristrettezze economiche, il noto attore ha deciso di dimezzare il limite della carta di credito della ex mogli Grace Hightower. Che ha deciso di fargli causa.

Robert De Niro in crisi economica a causa del coronavirus. E la ex moglie gli fa causa

La Star deve rispondere in Tribunale della sua decisione di dimezzare il limite della carta di credito della ex moglie Grace Hightower. Il tetto si è abbassato così da 100 a 50.000 dollari. Al mese. Parliamo di cifre importantissime, ma la Hightower non ha apprezzato, e ha deciso di fare causa a De Niro

Robert De Niro ha fatto sapere ai giudici di non avere soldi. Di essere a secco, per dirla come molti personaggi interpretati dalla stella del cinema.

Robert De Niro
Robert De Niro Roma 17-11-2014 Maxxi Museo Nazionale delle arti del XXI secolo. Photocall con Robert de Niro in occasione dell’anteprima del documentario Remembering the Artist Robert De Niro. Academy-award winner Robert De Niro to meet the audience for the Italian preview of the documentary Remembering the Artist Robert De Niro Photo Samantha Zucchi Insidefoto

Effetto coronavirus, dimezzate le entrate della star di Hollywood

L’emergenza coronavirus ha travolto gli affari di Robert De Niro, impegnato anche nel settore della ristorazione. Insomma, i guadagni dell’attore sono legati a due mondi messi in crisi dal Covid: cinema e imprenditoria.

Stando a stime decisamente affidabili, De Niro, che comunque avrebbe richiesto un prestito, dovrebbe arrivare ad incassare intorno ai sette milioni alla fine dell’anno. Cifre considerevoli ma che parrebbero non bastare alla star, costretta a stringere la cinghia.

ultimo aggiornamento: 12-07-2020

X