Il decreto Aiuti bis è atteso in Gazzetta per la metà della prossima settimana, ed approderà definitivamente in Parlamento a settembre.

Nel decreto Aiuti bis approvato dal Governo, che costerà alle casse dello Stato 17 miliari di euro, alcune novità che riguardano i bonus: sociale, trasporti, psicologo e prof esperto. La quota designata all’assegno unico per i figli ha subito invece una riduzione di 630 milioni, in base al monitoraggio delle domande effettuate per ottenere l’agevolazione. 

Il Governo ha rafforzato il bonus luce e gas. Invece, per quanto riguarda il bonus 200 euro, verrà distribuito a coloro che non l’hanno ricevuto a luglio, inclusi i collaboratori sportivi. Aumentano anche i fondi per il bonus psicologo e per il bonus dedicato agli abbonamenti ai mezzi pubblici. 

Introdotto anche il bonus docente esperto: questa figura guadagnerà 5.650 euro in più con assegno annuale ad persona. Riguarda i professori, e non potranno essere più di 8 mila. Saranno selezionati tra i docenti di ruolo che abbiano superato tre percorsi formativi consecutivi.  

Senato

Adesso, il decreto Aiuti bis è atteso in Gazzetta per la metà della prossima settimana, ed approderà definitivamente in Parlamento il mese prossimo, a settembre. Il Governo stabilirà il tutto con precisione in seguito alla riapertura delle camere, Parlamento e Senato. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Bonus 200 euro  

Per coloro che non hanno potuto ottenere il bonus 200 euro, adesso verrà riconosciuto anche ai lavoratori con rapporto di lavoro in vigore nel mese di luglio 2022. Saranno i datori di lavoro stessi a pagare l’indennità, inserendola in via automatica all’interno della busta paga di ottobre 2022. Con un tetto di 38 milioni di euro, il bonus si rivolge a: stagionali, precari, cassintegrati a zero ore, lavoratrici in maternità.  

Bonus psicologo 

Per quanto riguarda il bonus psicologo, le risorse sono aumentate a 25 milioni di euro.  L’agevolazione è dedicata a chi ha un Isee che non va oltre i 50mila euro. Il termine per le richieste è il 24 ottobre. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-08-2022


M5s, pronta la lista: Conte capolista in 5 regioni 

Smart working, cosa ne pensano i partiti italiani?