Il governo ha chiesto di usare 14,3 miliardi per il decreto Aiuti bis.

La prossima settimana sarà varato il decreto Aiuti bis che conterrà le proroghe alle misure di contrasto all’aumento dei prezzi. La legge probabilmente riuscirà a contenere sia i 200 euro per lavoratori e pensionati sia il taglio dell’iva per i beni di prima necessità. Questa possibilità deriva dal fatto che le risorse a disposizione del governo salgono a 14,3 miliardi. Il Cdm ha approvato la relazione sul disegno di legge di bilancio 2022 che oggi verrà votata alla Camera.

Secondo la relazione del ministro Franco, il deficit dovrebbe essere di 0,8% di Pil inferiore al previsto dal Def. Questo sulla base dei primi sei mesi dell’anno. Oggi la votazione della Camera dovrà raggiungere la la maggioranza assoluta.

Senato
Senato

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La richiesta per finanziare le misure

“Il Governo richiede l’autorizzazione a ricorrere all’indebitamento, confermando per l’anno 2022 sia la previsione di crescita del prodotto interno lordo sia i saldi programmatici già autorizzati con la precedente Relazione al Parlamento di aprile scorso e incorporati nel quadro programmatico del Documento di economia e finanza 2022, nonché il rapporto debito pubblico-Pil”. Questo è quanto c’è scritto nella relazione del ministro Franco e del premier Draghi. Questa relazione sarebbe la richiesta del governo al Parlamento di utilizzare i 14,3 miliardi per interventi urgenti contro rincari e bilanci.

Di questi 14 miliardi due dovranno essere usati er azzerare gli obblighi sulle bollette, sei miliardi andrebbero impiegati per replicare i 200 euro per i lavoratori e 3 miliardi e mezzo sulle bollette di luce e gas. Questo prospetto esclude tagli significativi sull’Iva per i beni di prima necessità. Molto deriverà dal colloquio con le parti sociali. Oggi il premier Draghi vedrà i sindacati e le associazioni del commercio dopo aver visto ieri associazioni imprenditoriali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-07-2022


Pensioni, cosa succede con il nuovo decreto

Bonus internet, di cosa si tratta?