Decreto Lampedusa approvato dal Consiglio dei ministri. Sul tavolo anche trasporti e aiuti alla città siciliana.

ROMA – Decreto Lampedusa approvato dal Consiglio dei ministri. Nella riunione di Palazzo Chigi la maggioranza ha dato il via libera al provvedimento che prevede lo sgombero dell’hotspot dell’isola siciliana e degli aiuti economici ai cittadini.

Sul tavolo del Cdm anche i trasporti con l’esecutivo che ha approvato i 200 milioni di euro a sostegno di regioni ed enti locali per il trasporto legato alla scuola ed altri risorse per l’edilizia scolastica. Approvato anche lo smart working e il congedo per i genitori con figli in quarantena fino ai 14 anni.

Accordo trovato su Air Italy

E’ stata una giornata ricca di impegni per il Governo. Prima del Consiglio dei ministri, c’è stato un incontro tra sindacati ed esecutivo per Air Italy. E’ stato trovato un accorso per una cassa integrazione straordinaria per 10 mesi per tutti i dipendenti.

Nonostante la sciagurata decisione degli azionisti – il commento del segretario Cuscito riportato dall’Ansasi è riusciti ad impedire che 1.465 dipendenti finissero sulla strada“.

Air Italy
fonte foto https://www.facebook.com/airitalyofficial/

Il commento della Cgil

L’accordo è stato accolto con soddisfazione dalla Cgil: “Un ottimo risultato che sventa il dramma di 1.465 licenziamenti, ottenuto dopo una riunione no-stop di 12 ore. Vertici affrontati in un contesto molto difficile con la liquidazione aziendale in atto, grazie all’estremo impegno e alla tenacia delle organizzazioni sindacali“.

Con il contributo – ha precisato Cuscito citato dall’Ansadi tutti vengono garantiti i diritti retributivi […]. Ora on dobbiamo abbassare la guardia e continuare a lavorare per trovare una soluzione industriale. Questa va trovata con i ministeri dello Sviluppo Economico e dei trasporti e le regioni interessate che permetta di non disperdere le altre professionalità dei dipendenti della compagnia e dare una prospettiva di lavoro a tutti i dipendenti Air Italy, assicurandogli una continuità economica a loro ed alle loro famiglie“. Accordo trovato, quindi, tra il Governo e i sindacati.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Speranza: “Stiamo investendo sul vaccino”. Ue: “Prime dosi a novembre”

Milano candidata per il Tribunale Unificato dei Brevetti, a Torino l’Istituto Italiano per l’Intelligenza Artificiale