L’ex capitano della Juventus, Alex Del Piero parla della serata di Champions League che aspetta i bianconeri. Augura una rete a Vlahovic.

L’ex indimenticabile numero dieci bianconero, Alex Del Piero alla Gazzetta dello Sport fa un augurio particolare per la prima da titolare in Champions League per Dusan Vlahovic: “Gli auguro di fare un gol alla Del Piero, a giro sotto il sette, come quella volta a Dortmund. Ma anche una rete fatta in un altro modo va bene lo stesso, dai.”

Alex Del Piero parla di questi possibili quarti di finale se contro il Villarreal vincono i bianconeri: “Questa squadra non può mai considerare i quarti come obiettivo massimo, senza dubbio. Se guardiamo al valore assoluto, la Juve negli ottavi è nettamente favorita. Se prendiamo in considerazione la stagione, allora i valori sono molto più livellati. L’errore da non commettere è non essere all’altezza del Villarreal sul piano dell’aggressività e del ritmo. Io sarò allo stadio per Sky Sport e mi aspetto un clima infuocato”.

Juventus Stadium
Juventus Stadium

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’ex capitano della Juventus continua l’intervista

L’ex numero dieci e capitano della Juventus, Alex Del Piero parla degli ultimi risultati: “Contro il Torino la squadra ha giocato male, mentre con l’Atalanta mi era piaciuta, soprattutto in fase offensiva. Pensare che però tutti i problemi fossero risolti dopo il mercato di gennaio era decisamente fuori luogo.”

Conclude così: “La strada è ancora lunga, ma non sono affatto pessimista. Vlahovic dà una verticalità che prima non c’era e combinazioni offensive di altissimo livello. Mi spiace che si sia di nuovo fermato Dybala, avrei insistito col tridente.”

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 22-02-2022


Roma, l’agente di Bove: “Edoardo è un ragazzo molto maturo”

Cannavaro: “De Ligt? Non ha paura di nulla, istintivo ma fortissimo”