Il racconto del deputato M5s: “Sono riuscito a rifugiarmi dentro al bar, ho chiesto io stesso ai titolari di chiudermi a chiave dentro a uno stanzino e ho chiamato i carabinieri”.

Il deputato Aiello – del Movimento 5 Stelle – è stato aggredito in strada nella serata del 13 giugno. Lo ha denunciato sulla propria pagina Facebook lo stesso Aiello raccontando di essere stato vittima di un’aggressione che sarebbe legata alla denuncia sugli episodi di voto di scambio in occasione delle amministrative del 2018 a Casteldaccia.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Ambulanza
Ambulanza

Aiello aggredito in strada: “Sentivo le urla, diceva di aprire la porta che doveva ammazzarmi”

Sono stato vittima di una vile aggressione fisica avvenuta nei miei confronti nella piazza Matrice di Casteldaccia da un soggetto che, prima dell’aggressione, mi ha accusato di avere denunciato alla Camera dei Deputati gli episodi di voto di scambio avvenuti durante le elezioni amministrative del 2018 a Casteldaccia”, scrive il deputato Davide Aiello.

Sono riuscito a rifugiarmi dentro al bar, ho chiesto io stesso ai titolari di chiudermi a chiave dentro a uno stanzino e ho chiamato i carabinieri, mentre fuori sentivo le urla di quest’uomo per dieci minuti. Io ero chiuso lì dentro, così ha cominciato a prendersela con i titolari del bar, urlando dicendo di aprire la porta che doveva ammazzarmi, perché avevo parlato di quanto successo nel 2018 a Casteldaccia facendo il nome suo e di suo cugino. Ma io, fino a ieri sera, non sapevo chi fossero questi due uomini. Ho denunciato il fatto ma senza fare i nomi, adesso lo so“, racconta Aiello.

“Voglio rassicurare tutti sul fatto che sto facendo tutti gli accertamenti medici del caso. Questo non mi fermerà in futuro dallo svolgere liberamente il mio ruolo di parlamentare“, prosegue Aiello parlando delle sue condizioni di salute.

Di seguito il post condiviso da Davide Aiello sul proprio profilo Facebook ufficiale.

Questa sera, intorno alle 22.15, sono stato vittima di una vile aggressione fisica avvenuta nei miei confronti nella…

Posted by Davide Aiello on Sunday, June 13, 2021

Di Maio: “Forza Davide, non sei solo”

Il ministro degli Esteri ed esponente di spicco del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio ha mandato un messaggio al deputato pentastellato garantendogli il suo sostegno e quello del MoVimento.

Forza Davide, non sei solo. Dalla tua parte ci siamo noi e tutti i cittadini perbene che vivono e lavorano onestamente. Non ci facciamo intimidire e andiamo avanti a testa alta. Il nostro impegno sui territori non si ferma“, scrive Luigi Di Maio.

M5s, Aiello aggredito in strada, il messaggio di Vito Crimi: “La mia piena solidarietà”

Anche Vito Crimi ha voluto esprimere la sua vicinanza ad Aiello: “La mia piena solidarietà al nostro portavoce alla Camera dei Deputati Davide Aiello, rimasto vittima di una vile aggressione per aver svolto con impegno il suo lavoro di parlamentare, in difesa dei cittadini e delle istituzioni. Coraggio, Davide, andiamo avanti!“.


NATO, Stoltenberg: “La Cina non condivide i nostri valori di democrazia e diritto”

Vertice NATO, Draghi: “Siamo qui anche per la riaffermazione dell’Ue”