Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri nel post partita di Juventus-Verona ai microfoni di Premium Sport: “Non voglio parlare del futuro in questo giorno di festa”.

TORINO – Giorno di festa in casa Juventus. Con il successo contro il Verona i bianconeri si sono congedati nel migliore dei modi davanti al proprio pubblico: “In questo momento – dichiara Allegri nel post partita ai microfoni di Premium Sportnon ha senso parlare del futuro. Settimana prossima mi incontrerò con la società per vedere come si può migliorare la squadra“.

Il tecnico bianconero si è soffermato sulla stagione: “Siamo riusciti a fare l’ennesimo doblete consecutivo – sottolinea – anche se ci è mancato qualcosa in Champions. Bisogna ringraziare tutti i giocatori ma dalla prossima stagione siamo di nuovo tutti in discussione“.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Massimiliano Allegri nel post di Juventus-Verona: “Siamo stati migliori del Napoli”

Il tecnico bianconero è ritornato anche sulla lotta Scudetto: “Bisogna fare i complimenti al Napoli per la sua stagione ma noi siamo stati migliori. Sono molto contento su quello che hanno fatto i ragazzi“.

Conclusione finale su Buffon: “Oggi era giusto che venisse premiato per quello che ha fatto in carriera. Sicuramente ha chiuso nel migliore dei modi. Ringrazio i tifosi per la bella atmosfera che hanno creato per omaggiare la squadra“.

Gianluigi Buffon
Il saluto di Gianluigi Buffon ai tifosi bianconeri (fonte foto https://twitter.com/juventusfcen)

Il video con l’entrata dei giocatori in campo per il riscaldamento

I ragazzi sono in campo!

Segui in diretta l'ultimo riscaldamento della stagione! #JuveVerona #MY7H

Pubblicato da Juventus su Sabato 19 maggio 2018

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Juventus

ultimo aggiornamento: 19-05-2018


Maldini: vi racconto il mio Milan

Milan-Fiorentina, i convocati: niente Suso per Gattuso