La delusione di Vettel e Leclerc dopo il Gp di Suzuka

Delusione Ferrari dopo Suzuka. Vettel: “Mercedes ne aveva di più”, Leclerc: “Avremmo meritato un altro risultato”

Gp Suzuka, la delusione di Vettel e Leclerc dopo la gara che ha sancito la vittoria della Mercedes nel Mondiale Costruttori: “Meritavamo di più”.

Il Gp di Suzuka si conclude con la grande amarezza della Ferrari. Un sentimento che Vettel e Leclerc non hanno fatto nulla per nascondere. Dopo che le libere avevano suggerito un dominio Mercedes, le Qualifiche avevano sorriso alle Rosse. Poi, come di consueto, la gara cambia ulteriormente le carte in tavola. Gli errori dei ferraristi hanno fatto il resto.

Sebastian Vettel: “Ho fatto un errore alla partenza, non posso essere contento del mio inizio di gara”

Nel post gara Vettel ha recitato il mea culpa per partenza sbagliata che ovviamente ha cambiato gli equilibri dalla gara sin dal primo giro.

Nella seconda parte della sua intervista Vettel ha ammesso la superiorità delle Mercedes, emersa in un finale di gara in cui il tedesco ha dovuto fare gli straordinari per difendere il secondo posto, mentre Bottas volava verso il gradino più alto del podio.

“Ho fatto un errore alla partenza. Ho perso l’attimo, per questo non posso essere contento del mio inizio di gara, ma tutto il resto è andato bene. Ci è mancato solo un po’ di ritmo […]. Avevano più ritmo rispetto a noi, era difficile. Bottas stava volando. E’ stato difficile anche difendere il secondo posto da Hamilton”.

Sebastian Vettel
12.03.2015 – Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF15-T Australian Grand Prix, Melbourne 12 – 15 March 2015 PUBLICATIONxNOTxINxUK 12 03 2015 Sebastian Vettel ger Scuderia Ferrari T Australian Grand Prix Melbourne 12 15 March 2015 PUBLICATIONxNOTxINxUK

Gp Suzuka, Leclerc: “Avremmo meritato di più”

C’è rammarico anche nelle dichiarazioni di Charles Leclerc, convinto che per il lavoro svolto nel fine settimana le due Ferrari avrebbero meritato un risultato migliore.

“Non è il risultato che volevamo tutti oggi, non è quello che meritava la squadra. Mi spiace, la partenza per me è stata difficile dopo l’incidente in curva 1. Non c’è stata la possibilità di fare molto di più. Contatto con Verstappen? Non so cosa potranno decidere. Da dentro non è stato niente di speciale. Ero all’interno, ho preso tanto sottosterzo e poi ci siamo toccati”.

ultimo aggiornamento: 13-10-2019

X