Mario Draghi sull'Europa: "Sono fiducioso per il futuro"

Mario Draghi: “Sono ottimista sul futuro dell’Europa”

Le dichiarazioni di Draghi sul futuro dell’Europa: “Sono ottimista. Il sostegno a favore dell’UE è ai massimi dalla crisi”.

ROMA – A margine del conferimento di una laurea ad honoris causa alla Cattolica di Milano, Mario Draghi è ritornato sul futuro dell’Europa: “Sono assolutamente ottimista. La moneta è più popolare che mai mentre il sostegno a favore dell’UE è ai massimi dalla crisi“.

Il leader uscente della BCE si è soffermato sul cammino dell’Unione Europa dalla sua creazione: “L’introduzione dell’euro, l’UE e le operazioni della Bce hanno incontrato diversi ostatoli e affrontato molte critiche. Ma oggi posso dire che si sono dimostrate valide e coloro che dubitavano sono stati messi in discussione“.

Mario Draghi sulla crisi

Mario Draghi ha parlato anche della crisi che ormai da diverso tempo sta colpendo l’Europa: “Una politica di bilancio più attiva – ha affermato l’economista italiano citato dall’ANSA renderebbe possibile regolare le nostre politiche più velocemente. Per questo chiedo ai governi di fare di più per non aggravare le responsabilità sulla Bce“.

E fa un esempio: “Negli Usa il bilancio primario strutturale è stato al 3,6%, nell’Eurozona pari a +0,5%. I tassi negli Stati Uniti sono potuti salire prima, mentre in Europa sono rimasti negativi“.

Mario Draghi
fonte foto https://twitter.com/Unicatt

Gli ultimi giorni di Draghi da numero uno della Bce

L’evento di Milano potrebbe essere uno degli ultimi da governatore della Banca Centrale Europea per Mario Draghi. Nelle prossime settimane, infatti, dovrebbe subentrare Christine Lagarde. Un cambio che potrebbe portare anche una diversa politica economica dal punto di vista dell’Eurozona.

In una delle precedente conferenze stampa l’economista italiano ha voluto rivendicare i successi ottenuti in questi anni da numero uno di uno degli enti più importanti a livello europeo. E queste iniziative sono state rimarcare anche in questo evento alla Cattolica a Milano, dove gli è stata conferita la laurea ad honoris causa.

fonte foto copertina https://twitter.com/Unicatt

ultimo aggiornamento: 12-10-2019

X