Giornata di auguri di Natale per Roberto Fico. Il presidente della Camera è intervenuto anche sulla TAV: “I dati che abbiamo dicono che l’opera non serve”.

ROMA – Sono iniziati gli incontri delle istituzioni in vista delle prossime festività natalizie. Chiusa la questione ddl anticorruzione, alla Camera i lavori al momento sono finiti. Un momento di pausa per il presidente, Roberto Fico, che è intervenuto in conferenza stampa per fare gli auguri alla stampa parlamentare. Tra i tanti argomenti toccati anche la questione TAV.

Non ho cambiato idea – sottolinea riportato dall’ANSAda quando ricopro questo ruolo anzi si è rafforzata. Con i dati che ci sono la Torino-Lione in questo momento non è una priorità. Con quei fondi si possono rinforzare i trasporti al Sud. La rinnovata forza della società civile è positiva. Mi fa piacere se ci sono manifestazioni pacifiche in piazza perché così i cittadini si esprimono su temi fondamentali del presente“.

ROBERTO FICO
ROBERTO FICO

Dalla TAV al Global Compact, diversi gli argomenti toccati dal presidente Fico

Nel suo discorso il presidente Roberto Fico ha toccato diversi argomenti tra cui quello del Global Compact: “Siccome l’immigrazione – precisa – è un argomento che riguarda tutti per forza dobbiamo sederci al tavolo per parlare dell’emergenza. In quella situazione bisogna collaborare anche se la tua posizione è un po’ diversa dagli altri. Bisogna scostarci dalla politica di Trump sui migranti e l’ambiente“.

Sulla morte di Antonio Megalizzi – “Tutta la Camera è vicina alla sua famiglia. Condivido in pieno la proposta di radio collegate all’Università come ha proposto il rettore di Trento. Ma stavo pensando anche ad una frequenza europea sui temi di cui Antonio era competente“.

La legge sul conflitto di interesse – “Resta una delle priorità di questo governo. Non può funzionare così ma non mi riferisco solo a Berlusconi e a Mediaset ma a tutto il Paese“.

Di seguito il video con la conferenza stampa di Roberto Fico


Manovra, c’è l’intesa Roma-Bruxelles. Niente procedura da parte dell’Ue

Manovra, il premier Conte al Senato: mantenuti gli impegni con gli italiani