Batteria dello smartphone: qual è la differenza tra quelle al litio e quelle LiPo e come scegliere quella più adatta.

Gli smartphone hanno una batteria progettata per durare almeno tutto il giorno, ma ci sono momenti in cui l’energia si esaurirà prima della fine della giornata. Ciò può essere dovuto all’uso troppo intenso del telefono. Ci sono alcune cose che possono essere fatte per estendere la vita della batteria, come modificare le impostazioni del telefono, diminuire la luminosità o disabilitare le app più energivore. Se stai per comprare un nuovo smartphone, ti conviene però informarti sulle dimensioni della batteria e sulle sue caratteristiche. Ad esempio, conosci la differenza tra la batteria al litio e quelle LiPo?

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Cosa significa batteria al litio

La tecnologia delle batterie è progredita molto negli ultimi anni, come dimostrato dalla nascita delle batterie al litio, che hanno una capacità elevata e possono essere ricaricate numerose volte senza essere danneggiate. Hanno una lunga durata e sono in grado di sopportare un elevato numero di cicli di carica.

Telefono Cellulare Caricabatterie
Telefono Cellulare Caricabatterie

Tuttavia, non sono eterne. Le batterie agli ioni di litio presentano infatti un degrado progressivo, a prescindere dall’utilizzo, e ciò vuol dire che, a partire dalla fabbricazione, è già possibile prevedere che entro un tot numero di anni esauriranno la loro vitalità, a prescindere da quanti cicli di ricarica avranno avuto. Inoltre, non possono scendere sotto una certa tensione e possono esplodere se surriscaldate.

Cos’è una batteria LiPo

Una batteria Lipo (Litio-Polimero) è un tipo ancora più maneggevole e sagomabile rispetto alla precedente. Ciò la rende spesso utilizzata non solo negli smartphone, ma anche in tanti dispositivi che necessitano di batterie molto piccole o con forme particolari. Può avere un buon ciclo di vita, ma ha un difetto molto importante: necessita di caricabatterie specifici, altrimenti va a rischio corto-circuito e può esplodere facilmente.

La differenza tra batterie al litio e LiPo

Ognuna di questi due tipi di batterie ha i suoi vantaggi e svantaggi, come abbiamo visto. A differenziarle è soprattutto la densità di energia (del 20% maggiore in una LiPo rispetto a una al litio) e la semplicità di approvvigionamento. Su quelle al litio grava infatti la bassa quantità di materia prima presente in natura. Per poter estrarre il litio, inoltre, sono richiesti processi di estrazione particolarmente complessi e costosi, e questo le rende ormai sempre meno utilizzate dai produttori di smartphone.

Come scegliere la batteria di uno smartphone

Quando si sceglie un nuovo smartphone, tenere conto della batteria è importante. In particolare, dobbiamo valutare che tipo di batteria sia e la sua dimensione. Più grande è più sarà in grado di garantirci giornate piene con un solo ciclo di ricarica, anche sotto stress.

Ad ogni modo, esistono dei metodi per migliorare la durata della batteria dello smartphone. Ecco alcuni consigli:

riduciamo la luminosità dello schermo;
disabilitiamo i servizî di localizzazione;
chiudiamo le app non in uso;
– usiamo l’opzione di risparmio batteria;
– manteniamo aggiornato il telefono.

Questi sono solo alcuni dei consigli che possono aiutarti a migliorare la durata della batteria del tuo smartphone. Seguili e sarai in grado di usare il telefono per un tempo maggiore senza preoccuparti di finire l’energia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-11-2022


Che cos’è un servizio di hosting?

Campionato in pausa? Ecco come sospendere l’abbonamento a Dazn, Sky e Now TV