Servizio di hosting: cos’è, a cosa serve, qual è la differenza rispetto a un dominio e come scegliere il migliore.

Sei un professionista e hai bisogno di creare il tuo sito per trovare nuovi clienti? Sei un’azienda che ha deciso finalmente di diventare reperibile anche sul web? Vuoi semplicemente creare da zero un tuo blog personale in cui poter parlare delle tue passioni con il popolo di internet? Allora dovrai entrare in contatto, obbligatoriamente, con un servizio di hosting. Se non sai di cosa si tratta, quale sia la differenza tra hosting e dominio e come scegliere quello migliore per te, in questo articolo proviamo a spiegarti tutto ciò che devi sapere.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Cos’è un hosting: il significato

Il servizio di hosting (hosting service) è un tipo di servizio che fornisce ai propri utenti una piattaforma per archiviare e condividere i propri dati o file con altri utenti su internet. I fornitori di hosting offrono una vasta gamma di servizi, tra cui siti web, posta elettronica, condivisione di file e molto altro. Quando si sceglie un servizio di hosting, è importante considerare le caratteristiche offerte, i prezzi e la reputazione del fornitore. Alcuni servizi sono migliori per alcuni tipi di siti web rispetto ad altri.

Donna al computer
Donna al computer

I servizi di hosting possono essere costosi, quindi è importante fare ricerche e confrontare i prezzi prima di selezionare un fornitore. Alcuni fornitori offrono hosting gratuiti o sconti per i nuovi clienti. È importante usufruire di queste offerte per trovare il miglior servizio per le proprie esigenze.

Che differenza c’è tra dominio e hosting

Il dominio è il nome a cui si fa riferimento quando si naviga su internet e si digita un sito web nella barra degli indirizzi. L’hosting è, invece, il servizio che fornisce spazio su un server dove siti web e blog sono ospitati. Quando si acquista un dominio, si acquista il diritto di utilizzarlo per un determinato periodo di tempo. Alla scadenza bisogna rinnovarlo se si desidera continuare ad utilizzarlo. L’hosting, invece, è un servizio che si deve pagare mensilmente. Quindi, la differenza fondamentale tra dominio e hosting è che il primo è solo il nome, mentre il secondo fornisce lo spazio reale su server dove sono ospitati i siti web.

Come capire se mi serve un hosting

Ci sono alcuni fattori da cui dipende la necessità di investire in un servizio di hosting. Il primo è avere un sito web. Se non lo hai, avrai bisogno di investire non solo nell’hosting, ma anche nel nome di dominio.

Il secondo fattore chiave è quanto traffico il tuo sito web sta ricevendo. Se non ne ricevi molto, potresti essere in grado di cavartela con un servizio gratuito. Tuttavia, se stai vedendo un elevato numero di visitatori, dovrai passare a un servizio di hosting più robusto.

L’ultimo fattore chiave è il tuo budget. L’investimento può essere costoso, ma ci sono una varietà di opzioni per adattarsi a qualsiasi budget. Considera ciò di cui hai bisogno e ciò che puoi permetterti e prendi una decisione che ti sia più congeniale.

Come scegliere il miglior servizio di hosting

Scegliere il fornitore giusto per le proprie esigenze può essere un compito arduo. Ci sono molti fattori da considerare, quali il prezzo, come abbiamo visto, le caratteristiche, l’hardware e il servizio clienti. Al di là del costo, dobbiamo capire che tipo di hosting stiamo andando ad acquistare. Assicuriamoci che il fornitore offra ciò di cui si ha bisogno, come spazio di archiviazione illimitato e banda larga, una varietà di estensioni dei domini ed eventualmente capacità di e-commerce.

L’hardware è importante quanto le caratteristiche. Il fornitore dovrebbe avere infrastrutture robuste e affidabili, che possano gestire il traffico del nostro sito web. Cerca di fare attenzione a questo aspetto, se non vorrai andare online con un sito poco performante.

Se il suo sito è un e-commerce o vende comunque prodotti e servizi, avrai quindi bisogno di un servizio clienti. I fornitori di hosting possono variare da eccellenti a pessimi quando si tratta di questo aspetto. Assicurati di leggere le recensioni e chiedi informazioni ai tuoi amici per vedere cosa ne pensano dei servizi di customer service offerti dal fornitore.

In conclusione, il fornitore migliore per te dipenderà dalle tue specifiche esigenze. Fare ricerche, chiedi informazioni e testa le caratteristiche e il servizio clienti offerto prima di prendere una decisione definitiva.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-11-2022


Tutto su Wallapop: come funziona, cos’è e non solo

Batteria smartphone, quale scegliere? Ecco la differenza tra quelle al litio e LiPo