Se dobbiamo installare un programma datato o personalizzato, disattivare la protezione in tempo reale di Windows Defender può essere davvero utile.

Gli antivirus sono programmi controversi. Se da un lato infatti sono indispensabili per la nostra sicurezza, dall’altro spesso incidono negativamente sulla nostra esperienza, con continui avvisi oppure intervenendo quando invece non servirebbero. Da qualche anno a questa parte l’antivirus integrato in Windows 10 è abbastanza efficace da non richiedere sostituti, ma anche questo in alcuni casi va gestito. Vediamo come disattivare la protezione in tempo reale.

Perché disattivare la protezione in tempo reale

Le impostazioni standard di Windows 10 suggeriscono all’antivirus integrato, Microsoft Defender, di controllare le minacce del computer in tempo reale. Alle volte, installando vecchi programmi, potrebbe essere necessario disattivare i controlli in tempo reale, per permettere all’installazione di terminare. Lo stesso vale se stiamo installando un programma poco noto, per esempio uno utilizzato internamente dalla nostra azienda oppure realizzato da un amico o un parente. Le impostazioni di sicurezza basilari di qualsiasi antivirus infatti agiscono secondo una semplice regola: se qualcosa non è noto, potrebbe essere pericoloso.

Questo è senza dubbio un bene se ragioniamo in termini generali. Ma se sappiamo esattamente cosa stiamo facendo potrebbe essere un fastidio, e impedirci di fare quello che vogliamo.

In questa guida vediamo come è possibile disabilitare la protezione in tempo reale di Microsoft Defender, per esempio per installare un antivirus diverso o per provare uno dei programmi sopra citati.

Attenzione: ricordiamoci disabilitare le protezioni dell’antivirus è pericoloso se non sappiamo cosa si stiamo facendo. Usiamo queste istruzioni con la massima cautela.

Disattiviamo la protezione in tempo reale di Microsoft Defender.

Per disabilitare la protezione in tempo reale bisogna seguire questa procedura:

Premiamo il pulsante start in basso a sinistra sul desktope digitiamo Sicurezza di Windows sull’apposita barra di ricerca. Clicchiamo sulla voce che comparirà per poter accedere al centro di controllo di Microsoft Defender.

sicurezza di windows

Selezioniamo dalla finestra che ci si apre davanti la voce Protezione da virus e minacce, cerchiamo la voce Impostazioni di protezione da virus e minacce e clicchiamo sull’opzione in blu chiamata Gestisci impostazioni

disattivare protezione in tempo_reale

Da questa finestra andiamo in alto e interagiamo l’interruttore posto sotto la voce Protezione in tempo reale. Il sistema operativo, in questo caso, ci metterà davanti un avviso con informazioni su quanto sia vulnerabile il nostro dispositivo.

disattivare protezione in tempo reale opzione

È importante ricordare che Microsoft Defender attiverà nuovamente questa protezione del dispositivo dopo un breve periodo di tempo senza chiederci conferma o informarci, per migliorare il funzionamento del dispositivo.

Chiudiamo ora la finestra di Sicurezza di Windows per poter tornare ad utilizzare il dispositivo come nostro solito; se vogliamo riattivare la protezione in tempo reale senza aspettare la mossa del sistema operativo ci basterà ripetere la procedura. Notiamo che nella finestra Windows ci avviserà che c’è una protezione disattivata.

protezione in tempo reale disattivata

Fonte foto: pixabay.com/it/illustrations/sicurezza-informatica-protezione-3400657/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
antivirus guide manutenzione News sicurezza tech windows

ultimo aggiornamento: 19-07-2020


Scacchi online: 7 siti web dove giocare gratis

Facebook Messenger Mobile ora permette di condividere lo schermo