Secondo i legali di Djokovic, il tennista sarebbe risultato positivo al Covid nella giornata del 16 dicembre. Ma c’è un problema legato alle date, a questo punto.

Nuovo colpo di scena nel caso Djokovic: i legali del campione hanno fatto sapere che il tennista ha avuto il Covid a dicembre. Per questo motivo avrebbe diritto all’esenzione dall’obbligo vaccinale per entrare in Australia e prendere parte all’Australian Open.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Il caso Djokovic

Il caso Djokovic è particolarmente complesso. Il tennista, che non ha mai nascosto le sue perplessità legate ai vaccini contro il Covid, aveva comunicato di avere un’esenzione dall’obbligo vaccinale. Esenzione che gli avrebbe consentito di entrare in Australia e prendere parte all’Australian Open, il suo torneo.

Le autorità australiane, così come il mondo del tennis, non hanno apprezzato questo annuncio. E così Djokovic è stato bloccato in aeroporto al suo arrivo in Australia. Per un errore nella compilazione del visto, sembra. Morale della favola, dopo essere stato interrogato e messo in isolamento, Djokovic è stato respinto. Visto ritirato e cortese invito a fare ritorno a casa. Solo che Djokovic ha deciso di presentare ricorso. Quindi è stato trasferito in un albergo destinato ad accogliere le persone nelle stesse condizioni del campione. Nessun trattamento di favore quindi per il numero uno al mondo.

Novak Djokovic
Novak Djokovic

Djokovic positivo al Covid il 16 dicembre? Ma resta il problema delle date

Nel fine settimana il colpo di scena. I legali di Djokovic giocano l’asso: Novak ha contratto il Covid a metà dicembre. Per la precisione il 16 dicembre, data del primo test risultato positivo al Covid. Ma la positività non convince. Sembra che Djokovic abbia ottenuto il via libera per entrare in Australia a metà novembre, quindi quando ancora non aveva contratto il Covid. Allora la sua esenzione deve avere anche altri motivi. Non solo. La scadenza per presentare la richiesta di esenzione medica era quella del 10 dicembre, quindi sei giorni prima della positività di Djokovic al Covid.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 08-01-2022


Tiro a volo in lutto, è morto il 19enne Cristian Ghilli

Volley, i giocatori di Vibo Valentia in campo con la mascherina