Dl Clima, il Governo ottiene la fiducia alla Camera: 305 voti favorevoli

Dl Clima, il Governo ottiene la fiducia alla Camera: 305 voti favorevoli

Dl Clima, il Governo ottiene la fiducia alla Camera. 305 i voti favorevoli, 215 i contrari. La seduta continuerà con gli ordini del giorno.

ROMA – Dl Clima, il Governo ottiene la fiducia alla Camera. Dopo aver chiesto il voto al maxi-emendamento, nessuna particolare sorpresa a Montecitorio con la maggioranza che ha superato l’esame. Sono stati 305 i sì arrivati al provvedimento mentre i contrari 215. Nessuno si è astenuto.

Si tratta di un passaggio fondamentale per uno dei provvedimenti chiave di questo governo giallo-rosso come l’ambiente. Il testo ora sarà chiamato all’esame Senato ma anche lì non ci dovrebbero essere particolari problemi. La seduta è stata sospesa e riprenderà con l’esame degli ordini del giorno.

Maggioranza compatta sul dl Clima

Il dl Clima era uno dei ‘passaggi’ interlocutori di questo periodo. Nessuna divisione nella maggioranza con l’approvazione che non è mai realmente stata a rischio. Montecitorio ha dato il via libera al provvedimento con 305 sì mentre i no (da parte dell’opposizione) sono stati 215.

Il testo ora passerà al Senato per la seconda lettura. Non sono previsti particolari stravolgimenti con la Commissione che dovrebbe approvarlo senza cambiamenti e successivamente sarà l’Aula a giudicarlo. Molto probabilmente anche in questo caso sarà chiesta la fiducia visto che il tempo per riuscire ad ottenere il via libera è davvero poco.

Camera dei Deputati
Fonte foto: https://twitter.com/Montecitorio

Giorni intensi al Parlamento

Sono giorni molto intensi al Parlamento. Diversi i decreti bloccati nelle rispettive Commissioni con la chiusura del 2019 che si avvicina sempre di più. I fari naturalmente sono puntati sulla manovra. Il Governo spera di riuscire ad ottenere dalle Camere il via libera tra Natale e Capodanno per non rischiare di arrivare al 31 dicembre, limite massimo per non evitare le possibili sanzioni da parte dell’Ue.

La preoccupazione a Palazzo Chigi c’è ma sono in corso tutti i negoziati per evitare possibili ‘passi falsi’ che metterebbero a serio rischio la durata di questa maggioranza.

fonte foto copertina https://twitter.com/Montecitorio

ultimo aggiornamento: 10-12-2019

X