Violenza sulle donne, il CdM approva il dl ‘Codice Rosso’

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al disegno di legge ‘Codice Rosso’. Il testo riguardante la violenza sulle donne è stato trasmesso alle Camere

ROMA – Il Governo accelera l’iter del disegno di legge Codice Rosso. La proposta di Matteo Salvini  – accolta dai ministri Alfonso Bonafede e Giulia Bongiorno – è stata approvato dal Consiglio dei Ministri e nei prossimi giorni sarà trasmesso alle Camere per avviare il procedimento parlamentare prima dell’approvazione.

Il testo prevede una più rapida ed efficace risoluzione dei casi di violenza sulle donne senza aspettare i tempi della giustizia italiana in alcuni casi un po’ troppo lenti. Se dovesse passare il disegno di legge, il pubblico ministero dovrà ascoltare la vittima entro tre giorni dalla denuncia.

Violenza sulle donne, ecco cosa prevede il ‘Codice Rosso’

La proposta di inserire un codice rosso per tutelare le donne era partita da Matteo Salvini anche se i firmatari di questa proposta sono Giulia Bongiorno e Alfonso Bonafede. Il testo del disegno di legge prevede una maggiore tutela per tutte le vittime di violenza.

Il dl snellisce l’iter burocratico con il pubblico ministero che nei tre giorni successivi alla denuncia dovrà ascoltare la testimonianza della vittima. Questo potrebbe portare la donna a raccontare immediatamente il fatto senza la paura di una vendetta da parte del suo aggressore.

È successo in molti casi che la ragazza non è andata dalla polizia a denunciare la vicenda perché i tempi troppo lenti. Con questo ‘codice rosso’ l’iter giudiziario dovrebbe diventare più veloce con i magistrati che in poco tempo saranno costretti ad emettere una sentenza.

Non solo lo snellimento dell’iter ma ci sarà l’obbligo per carabinieri e polizia di frequentare dei corsi che servono a conoscere nei dettagli le materie di violenza domestica e di genere. Questo è stato deciso per permettere agli agenti di capire immediatamente quando si è verificato un fatto simile.

Di seguito il video con la conferenza stampa del premier Conte dopo l’approvazione del dl Codice Rosso

Conferenza stampa insieme ai Ministri Giulia Bongiorno e Alfonso Bonafede, per illustrare il provvedimento "Codice rosso", appena approvato dal Consiglio dei Ministri

Pubblicato da Giuseppe Conte su Mercoledì 28 novembre 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/palazzochigi.it/

ultimo aggiornamento: 28-11-2018

X