Gigio Donnarumma, partito martedì per Parigi, è ufficialmente un nuovo giocatore del Psg. Firmato il contratto.

Il ciclo al Milan è terminato, ma ne inizia subito un altro. Gianluigi Donnarumma ha firmato il contratto che lo legherà al Psg per i prossimi anni. Fino al 2026 Il numero uno dell’Italia campione d’Europa, protagonista del torneo con i rigori parati a Spagna e, soprattutto, Inghilterra, ha raggiunto la sede dei parigini.

Donnarumma aveva già sostenuto le visite mediche a fine giugno, presso l’Ospedale Sant’Andrea di Roma, capitalizzando la giornata di riposo che il Commissario Tecnico, Roberto Mancini, aveva concesso ai giocatori, una volta battuto il Galles.

Donnarumma al Psg: le prime dichiarazioni

Sono felice di far parte di questo grande club. Mi sento pronto per affrontare questa nuova sfida e continuare a crescere qui. Con il Paris voglio vincere il più possibile e portare gioia ai tifosi“, sono state le prime parole di Donnarumma.

Siamo lieti di dare il benvenuto a Gianluigi Donnarumma al Paris Saint-Germain. Ci congratuliamo con lui per il suo successo a Euro 2020 e per aver vinto il trofeo di miglior giocatore del torneo. So che Gianluigi riceverà un caloroso benvenuto parigino da parte di tutto il club, compresi i suoi compagni di squadra, il nostro staff e tutti i tifosi“, lo ha accolto il presidente del Psg che si gode il miglior giocatore degli Europei.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Le cifre dell’operazione

Da diverse settimana era ormai totalmente definita la trattativa per il passaggio al Paris Saint-Germain. Donnarumma, eletto miglior giocatore degli Europei, ha lasciato il Diavolo a costo zero, una volta raggiunta l’intesa totale con i transalpini, per un contratto quinquennale da 60 milioni complessivi. Dunque, un affare, tra parte fissa e bonus, da circa 12 milioni di euro a stagione. Uno stipendio da top star per chi, una top star, lo è diventata.

L’addio al Milan

Martedì sera, prima di mettersi in viaggio, il classe ’99 aveva spiegato pure l’addio al Milan sul suo account social, attraverso un lungo post e un video emozionale. 

“La scelta non è stata semplice ma – recita il messaggio di 222 parole – a volte è giusto scegliere di cambiare, di affrontare sfide diverse, crescere, completarsi”. 

Il campione di Castellammare di Stabia ha salutato così la società che lo ha prelevato quand’era poco più di un bambino e lanciato in Serie A. Di rimando, i rossoneri hanno risposto: “Grazie Gigio per quello che ci hai dato”.

Il rimpianto di Maldini

Donnarumma miglior giocatore dell’Europeo c’è rimpianto? Direi di si, è una perdita importante per noi. Abbiamo acquistato un grandissimo portiere, ma il fatto che questa storia si interrompa fa sicuramente male“, ha dichiarato Maldini a margine della presentazione del calendario di Serie A come riferito da La Gazzetta dello Sport.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 14-07-2021


Calciomercato, Milan vicino a Giroud e Brahim Diaz. La Juventus in pressing per Locatelli

Bus scoperto, Bonucci: “Autorità hanno acconsentito, è molto italiano scaricare le colpe”