Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte presenta il nuovo dpcm in conferenza stampa. Le dichiarazioni del premier.

Dopo giorni di trattative con i Presidenti di Regione e all’interno della maggioranza di governo, il Presidente Consiglio Giuseppe Conte presenta in conferenza stampa il nuovo dpcm del 3 novembre.

Di seguito il video della conferenza stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Nuovo Dpcm 3 novembre, la conferenza stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

L’indice Rt nazionale è arrivato ad 1,7. Rispetto alle persone contagiate, diminuisce il numero di persone che vanno in terapia intensiva e comportano alta probabilità che molte Regioni superino la soglia di criticità delle terapie intensive nelle prossime settimane. Dobbiamo necessariamente intervenire“, ha esordito il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Area Gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, F. V. G, Lazio, Liguria, Marche, Molise Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto

Vietata la circolazione dalle 21 alle 5 del mattino.

Nei giorni festivi e prefestivi chiudono negozi nei centri commerciali

Chiudono mostre e musei

Dad per i licei e le scuole superiori

Attività a distanza per le Università salvo che per le matricole e laboratori

Sospesi i concorsi pubblici e privati

Per i mezzi di trasporto limite di riempimento al 50%

Sospese scommese, giochie e videogiochi

Bar e ristoranti restano aperti fino alle 18

Chiuse piscine, palestre, teatri cinema.

Area Arancione: Puglia, Sicilia

Vietato circolare dalle 22 alle 5 del mattino

Vietati gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra o da un Comune all’altro.

Chiudono bar e ristoranti sette giorni su sette ma le attività in questione possono lavorare da asporto.

Area Rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta

Vietato ogni spostamento anche all’interno del proprio Comune in ogni orario salvo che per motivi di necessità.

Vietati spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra o da un Comune all’altro.

Chiudono bar e ristoranti 7 giorni su 7. asporto consentito fino alle ore 22.00

Chiudono negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di prima necessità.

Conte annuncia il decreto Ristori Bis

Conte ha poi annunciato un nuovo decreto, il decreto Ristori Bis, per erogare benefici agli operatori economici colpiti dalle nuove misure restrittive.

Dad per le superiori e per le classi di seconda e terza media

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Giuseppe Conte News primo piano

ultimo aggiornamento: 05-11-2020


Virginia Raggi positiva al coronavirus

Campania ‘Zona Gialla’, De Luca contro il governo