Primi due morti di Covid in Cina dopo oltre un anno. In corso tutti gli approfondimenti del caso.

ROMA – La Cina registra i primi due morti di Covid dopo oltre un anno e ritorna nell’incubo del virus. I decessi, infatti, non si registravano dal 26 gennaio 2021 e la situazione, nonostante i diversi lockdown per i nuovi casi, sembrava sotto controllo.

Ora naturalmente l’attenzione ritorna molto alta considerando che negli ultimi giorni si sta registrando un forte aumento dei contagi forse dovuto alla variante Omicron 2. Vedremo se nei prossimi giorni saranno prese delle decisioni drastiche oppure si continuerà sulla strada intrapresa in questo ultimo periodo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Primi decessi registrati in Cina

Ad annunciare i decessi è stata la Commissione sanitaria nazionale, citata dall’Ansa, sottolineando come le morti sono avvenuto nella provincia di Jilin, ma non si hanno ulteriori dettagli sulle condizioni dei pazienti che hanno perso la vita.

Sicuramente, come detto in precedenza, il Paese, sta affrontando una nuova forte ondata della pandemia e il rischio di dover fare i conti con un numero di casi molto alto esiste. Da qui sono in corso tutti gli approfondimenti del caso per capire come comportarsi e successivamente prendere delle decisioni che rischiano di condizionare la vita di milioni di persone a distanza di oltre due anni dalla prima ondata.

Terapia intensiva coronavirus
Terapia intensiva coronavirus

Massima attenzione in Italia

I casi in aumento in Cina hanno portato l’Italia e l’Europa a prestare la massima attenzione ad un possibile nuovo ritorno nell’incubo Covid. Naturalmente fino questo momento, come confermato anche dallo stesso premier Draghi, da noi la situazione continua ad essere sotto controllo e non sembrano esserci rischi di passi indietro.

Naturalmente, come detto in precedenza, l’attenzione resta molto alta e si è pronti ad intervenire in caso di un passo indietro da parte dell’epidemia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 19-03-2022


Tragedia in Colombia, turista italiano ucciso da uno squalo

Guerra in Ucraina, a rischio la sicurezza dei voli nel Vecchio Continente