Usando le impostazioni del programma possiamo creare un effetto popup in PowerPoint che ingrandisce le immagini al passaggio del mouse.

Il celebre programma per presentazioni ha diverse funzioni di cui alcune, se combinate, davvero potenti. Oggi vediamo come fare per far ingrandire un’immagine al passaggio del mouse, creando un effetto popup in Powerpoint che ingrandisce le immagini al semplice passaggio del mouse.

Questa tecnica ha due vantaggi: da un lato ci permette di mantenere la pulizia e la bellezza della diapositiva, dall’altro ci permette di mostrare più informazioni usando un sistema diverso dal “solito” semplice scorrere le slide.

Come creare un effetto popup in PowerPoint per le immagini – passaggi preliminari.

Per prima cosa, nella nostra diapositiva di riferimento, inseriamo le nostre immagini andando su inserisci, immagini e poi su inserisci immagini da questo dispositivo.

Partiamo qui da un esempio: abbiamo quattro immagini di piccole dimensioni e vogliamo dare a chi usufruisce della presentazione la possibilità di ingrandirle col semplice passaggio del mouse.

Per ogni immagine che dobbiamo far ingrandire avremo bisogno di creare una nuova diapositiva completamente vuota, che useremo come “base” per inserire l’immagine in formato più grande che poi andremo a richiamare con il passaggio del mouse.

Inseriamo le immagini in grandi dimensioni

Facciamo clic col tasto destro sulla diapositiva che abbiamo nella colonna di sinistra e selezioniamo nuova diapositiva. Ripetiamo questo passo tante volte quanto sono le immagini presenti all’interno della nostra prima diapositiva.

Se stiamo seguendo questo esempio alla fine del procedimento ci ritroveremo con quattro diapositive in più.

Una volta create le quattro slide vuote apriamone una qualsiasi e cancelliamo qualsiasi tipo di blocco li presente. Per farlo facciamo tasto destro sui blocchi cliccando sui loro bordi e facciamo clic su taglia. Col blocco selezionato possiamo anche fare clic su canc da tastiera per velocizzare il processo.

A questo punto dovremo reinserire le immagini in versione grande su ogni diapositiva.
Per farlo ripetiamo il processo visto in precedenza, facendo clic su inserisci, inserisci immagine e inserisci immagini da questo dispositivo.

Ingrandiamo l’immagine stando attenti a mantenere le proporzioni e riempiamo l’intera diapositiva. 

Una volta ingrandita aggiungiamo un bordo all’immagine attraverso la scheda formato immagine e stili immagine.

Ripetiamo questo procedimento per tutte le diapositive che abbiamo creato.

Torniamo alla diapositiva iniziale, quella con le immagini di piccole dimensioni.

Colleghiamo le miniature alle immagini ingrandite

Selezioniamo la prima immagine e, dalla scheda inserisci, facciamo clic su collegamento e poi su azione.

Dalla finestra che si sarà aperta facciamo clic sulla scheda passaggio del mouse.
Su azione eseguita al passaggio del mouse seguiamo effettua collegamento a e selezioniamo diapositiva…; qui potremo selezionare la diapositiva con il numero che ci interessa. Una volta terminato questo processo facciamo clic su ok.

Ripetiamo il procedimento per tutte le altre immagini presenti nella prima diapositiva.

A questo punto non ci resta che vedere se il nostro lavoro ha avuto successo. 

Facciamo partire la presentazione premendo la scorciatoia da tastiera F5 oppure utilizzando l’apposito pulsante nella scheda presentazione.

L’unico difetto di questo metodo è l’impossibilità per l’utente di tornare indietro direttamente alle miniature, sarà necessario premere il pulsante ESC per uscire dalla presentazione per farlo.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/vectors/sistema-operativo-windows-os-1995434/


Come creare un biglietto da visita in Word

Come esportare i post di Facebook in Google Drive