I risultati delle elezioni in Slovacchia. Dopo 13 anni sovranisti sconfitti. Vittoria per il partito anticorruzione Olano del leader Igor Matovic.

BRATISLAVA (SLOVACCHIA) – Le elezioni in Slovacchia hanno dato vita ad uno scossone in tutto il Paese. A sorpresa i sovranisti sono stati sconfitti dopo 13 anni di potere. Secondo i primi exit-poll, la vittoria è andata a Igor Matovic del partito conservatore Olano. 25,8% per la forza politica anticorruzione con l’ex premier Robert Fico che ha ottenuto ‘solo’ il 13,9%.

Una vittoria importante per la partito di Matovic che è pronto a rilanciare il Paese dopo la morte del giornalista Jan Kuciak.

Elezioni in Slovacchia, i risultati

I risultati delle elezioni in Slovacchia hanno visto il successo di Igor Matovic. Un politico ambizioso che con il suo partito conservatore Olano è riuscito a spodestare i sovranisti che ormai da tredici anni erano al comando del Paese. Una sconfitta per il premier uscente Robert Fico che è dovuta anche all’omicidio di Jan Kuciak.

Il candidato, infatti, era molto vicino agli oligarchi mandati della morte del giornalista e della compagna. Un gesto che ha portato alla perdita del potere in Slovacchia che ora è pronta ad iniziare una nuova fase politica oltre che una nuova collaborazione con l’Unione Europea.

Igor Matovic
fonte foto https://www.facebook.com/igor.matovic.7

Chi è Igor Matovic

Nato a Trnava, in Slovacchia, l’11 maggio 1973, Igor Matovic è una delle figure più emergenti della politica locale. Nel marzo 2016 è diventato Membro del Consiglio nazionale oltre che leader del partito conservatore Olana.

Un lungo cammino politico che ha permesso a Matovic di diventare il nuovo premier slovacco alle elezioni del 2020. Una vittoria importante per il politico che è riuscito a mettere fine al potere sovranista che durava ormai da 13 anni. Con lui dovrebbe ripartire un Paese che con l’omicidio di Kuciak ha attraversato una delle pagine più brutte della storia della nazione.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/igor.matovic.7


Pd, M5s e Lega insieme contro i vincoli Ue

Primarie dem, Biden vince in South Carolina