La campagna elettorale sta registrando una massiccia presenza dei leader nelle regioni del Sud.

I partiti sono molto presenti nelle piazze del Sud a caccia di voti soprattutto in Sicilia in vista dell’election day per cui si voterà sia per le politiche che per le regionali. Qui Matteo Salvini e Giorgia Meloni saranno entrambi a Messina oggi ma in due parti diverse della città. Sembra che il leader della Lega stia rincorrendo la presidente del primo partito per cercare di distogliere l’attenzione dalla sua alleata.

Giorgia Meloni si sposterà poi a Catania mentre Salvini sarà nel ragusano in un tour siciliano del leader della Lega che proseguirà con incontri a Gela, Ravanusa, Cammarata e Palermo. L’isola è molto importante per le elezioni e lo dimostra l’attenzion che i partiti le stanno dedicando con gli appuntamenti dei leader in persona. Gli definiscono la Sicilia “il granaio di voti di Roma”.

Carlo Calenda
Carlo Calenda

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Tutti i leader fanno campagna in Sicilia

Ma in generale il Sud è al centro della campagna elettorale di tutti i partiti perché questi voti potrebbero fare la differenza alle urne. Da FdI alla Lega ma anche Azione e M5S, Forza Italia e il Pd: tutti i partiti sono presenti nelle piazze del Sud. Sia Meloni che Salvini che Calenda si soffermano più di un giorno in Sicilia, più di un comizio.

La presenza sul territorio è fondamentale, soprattutto nelle isole e non farsi vivo solo attraverso i social e in tv. La vicinanza con la gente è da sempre un modo per accaparrare voti e consensi. Anche Silvio Berlusconi per uno dei pochi appuntamenti previsti ha scelto la Sicilia. Qui ci sarà anche la sfida tra i neo separati M5S di Conte e il Pd alle regionali. Un terreno di scontro quindi molto fertile che potrà decidere le sorti del prossimo governo. Enrico Letta non ha perdonato al M5S il doppio tradimento: prima la sfiducia a Draghi poi l’appoggio a Chinnici come governatrice della Sicilia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-08-2022


“Criticano Giorgia perché sta vincendo”

Migranti: cos’è il blocco navale di Meloni?