Elezioni a Roma, Gualtieri si candida alle primarie del Pd. Conte conferma: “Il M5s sostiene Virginia Raggi”.

ROMA – Roberto Gualtieri si candida alle primarie del Pd in vista delle prossime elezioni a Roma. L’ex ministro con un post sui social ha confermato la sua intenzione di correre per il Campidoglio e per farlo ha bisogno di vincere la sfida interna al partito democratico.

Mi metto a disposizione di Roma – si legge nel post – con umiltà e orgoglio. Partecipo alle primarie del 20 giugno. Costruiamo insieme al futuro della nostra città: io ci sono. Una candidatura che sembra chiudere, al momento, la pista che porta a Nicola Zingaretti.

Conte conferma Virginia Raggi

Nessun passo indietro da parte del M5s. L’ex premier Conte ha confermato in una nota il sostegno a Virginia Raggi: “Il Movimento – si legge in una nota, riportata dal Corriere della Seral’appoggia in maniera compatta e convinta, a tutti i livelli. Sta dando un nuovo volto alla città e dopo una fase iniziale in cui la sua amministrazione ha dovuto dare segni di discontinuità con le gestioni del passato e ha dovuto tanto seminare, da un po’ di tempo si iniziano a vedere i chiari frutti di questo intenso lavoro e i romani se ne stanno rendendo conto“.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

L’alleanza con il Pd

L’ex premier, comunque, non ha chiuso all’alleanza con il Pd: “Dispiace che non si siano realizzate nella Capitale le condizioni per andare insieme, ma ci auguriamo che la loro decisione non metta in discussione il lavoro comune che da qualche mese è stato avviato […]. Noi dobbiamo agire in modo intelligente e fare in modo che nel secondo turno il dialogo privilegiato del Movimento con il Pd possa dare i propri frutti. La campagna elettorale che ci aspetta sarà una sorta di primaria nel nostro campo, rispetto al Centrodestra“.


Migranti, quasi in mille raggiungono Lampedusa in poche ore. Salvini chiede incontro a Draghi

Conferenza sul futuro dell’Europa, von der Leyen: “Serve nuova forma di giustizia sociale tra le generazioni”